Magazine Cucina

Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

Da Pixel3v

Di solito non pubblico mai ricette durante il fine settimana. Ma dopo lo stop forzato di qualche giorno a causa del passaggio di server urge rimettersi in pari, quindi questo sabato vi regalo una nuova ricetta, una coccola che potrete preparare per la cena di questa sera o per il pranzo della domenica per stupire i vostri ospiti o anche semplicemente per deliziare il vostro stesso palato: Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta!

Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

Non so voi, ma qui in casa PixeLiciouS siamo dei grandi consumatori di legumi. E sarà che amo stare ai fornelli, ma non mi costa affatto fatica acquistarli secchi e cuocerli io stessa, piuttosto che comprarli precotti: il gusto sicuramente ne guadagna ed anche la salute ne beneficia. Si tratta soltanto di avere un pizzico di organizzazione: i legumi in fin dei conti cuociono da soli, basta solamente assaggiarli ogni tanto per verificarne la cottura! Vi assicuro che anche se avete bambini piccoli a cui star dietro, ci riuscirete lo stesso 😉
Una volta cotti, potete farne quel che volete: consumarli subito, caldi, con un filo d'olio e via, oppure scolarli e lasciarli freddare per utilizzarli in qualche insalata, o ancora coccolarvi con calde vellutate, utilizzando allora anche la loro acqua di cottura.

Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

E' proprio quello che ho fatto io con i Fagioli Piattelline utilizzati in questa ricetta, dal gusto delicato e morbido, dell'azienda pistoiese Michelotti & Zei , con la quale sto collaborando assieme ad altre 3 foodblogger al progetto Legumi Italiani in Giro per il Bel Paese . I prodotti dell'azienda sono di qualità davvero elevata (ricordate anche la ricetta a base di orzo perlato del mese scorso? 🙂 ): è per questo, per riuscire ad assaporare appieno tutta la delicatezza di questa varietà di fagioli, che ho deciso di non variarne il sapore ma di lasciarli al naturale, rendendoli soltanto cremosi, accompagnandoli per completezza del piatto con del carnoso e sapido polpo dalla superficie croccante. Il tutto, aromatizzato con olio alla menta del mio orto - e anche qui, con un po' di organizzazione sarà semplicissimo per voi aromatizzare il vostro olio con della menta fresca!
Sul sito ufficiale di Michelotti & Zei , a questo link , potete trovare la ricetta (che riporto anche qui) assieme ad altre foto della preparazione di questo piatto 😉

Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

  • 150 ml di olio extravergine di oliva + quello per la crema di fagioli
  • 10 g di foglie di menta fresca + qualcuna per la decorazione finale
  • 200 g di fagioli piattelline Michelotti & Zei, secchi
  • 1 polpo da circa 700 g
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco
  • ½ limone
  • 1 peperoncino
  • sale
  • pepe nero
  1. Per prima cosa, preparate l'olio alla menta: scaldate l'olio in un pentolino unendovi le foglie di menta sminuzzate con le mani, scaldatelo sul fornello facendo attenzione a non farlo friggere, dunque spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente, coprendo il pentolino con della pellicola alimentare.
  2. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, unitevi i fagioli piattelline e portate a bollore; lasciate cuocere per circa un'ora a partire dall'ebollizione e salate solo a fine cottura.
  3. Mentre i fagioli cuociono, preparate il polpo. Prima dell'utilizzo, se non utilizzate un polpo già decongelato, è preferibile pulire il polpo e congelarlo, per renderlo più morbido, quindi scongelarlo spostandolo in frigorifero per una notte; vi conviene quindi ricordarvi di acquistarlo un paio di giorni prima!
  4. Per pulire il polpo dovrete svuotare la sacca dalle interiora e rimuovere occhi e becco; per una cottura alla griglia meglio non spellarlo.
  5. In una pentola capiente portate a bollore l'acqua assieme ad un cucchiaino di aceto, ½ limone ed un peperoncino. Quando l'acqua bollirà salatela ed immergetevi il polpo, prima solo i tentacoli per tre volte (questo passaggio vi consentirà di arricciarli) e poi il polpo intero. Lasciate cuocere, semicoperto, per circa 35 minuti (in ogni caso dipende sempre dalle dimensioni del polpo: fate sempre la prova con una forchetta, per verificare la morbidezza della carne). Una volta trascorso il tempo di cottura spegnete il fuoco, coprite la pentola e lasciate il polpo immerso per altri 20 minuti.
  6. Quando i fagioli saranno cotti scolateli, conservando la loro acqua di cottura, quindi frullateli al mixer unendo 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e 150 ml della loro acqua, fino ad ottenere una consistenza vellutata; tenete in caldo.
  7. Filtrate l'olio alla menta travasandolo in una ciotolina.
  8. Una volta che il polpo sarà tiepido toglietelo dalla pentola, scolatelo e tagliatelo a pezzi piuttosto grossi. Scaldate una griglia sul fuoco e cuocetevi i pezzi di polpo per circa 10 minuti girandoli di tanto in tanto e spennellandoli con l'olio alla menta.
  9. Per servire: ponete tre cucchiaiate di crema di fagioli sul fondo del piatto, adagiatevi un paio di pezzi di polpo ciascuno, dunque irrorate con l'olio alla menta rimasto e servite, decorando ogni piatto con qualche fogliolina di menta fresca tritata ed un pizzico di pepe macinato al momento.
Polpo Arrostito su Crema di Fagioli Piattelline e Olio alla Menta

(Visited 24 times, 1 visits today)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines