Magazine Cucina

Portafogli di pollo alla birra con peperoni

Da Jo
Portafogli di pollo alla birra con peperoniNon la solita fettina ma qualcosa di più goloso e invitante.
Sono così facili e veloci da fare che potremmo definire ricette come questa fast food. Ma all'italiana, con gusto, fantasia e leggerezza.
Un piatto colorato ed estivo, che piacerà a tutti, bambini compresi che molto spesso amano i gusti decisi come quello dei peperoni. Se però non vi piacciono o pensate che siano di difficile digestione, potete sostituirli con melanzane o zucchine. O le classiche patate. Nel mio caso sulla tavola abbondavano verdure grigliate di vari tipi.
Vedo spesso la macellaia da cui abitualmente mi rifornisco affettare mezzi petti di pollo. Tanto per darvi una misura, da mezzo petto ricava 7 fettine.
-ricetta-
mezzo petto di pollo a fettine
pomodori secchi
pecorino
peperoni misti
1 lattina di birra chiara
olio evo
rosmarino
sale
Portafogli di pollo alla birra con peperoniAppiattisco col batticarne le fettine di pollo, le salo e poi le farcisco con mezzo pomodoro secco sgocciolato dall'olio di conservazione e con una fettina rettangolare di pecorino.
Richiudo a libro e chiudo con un paio di stecchini.
Formo tutti i portafogli e li passo in un velo di farina.
Scaldo un filo d'olio in una padella con un rametto di rosmarino, ci metto a rosolare i portafogli e quando si sono colorati dai due lati li sfumo con 150 ml di birra.
Faccio evaporare l'alcol a fiamma alta poi abbasso e copro parzialmente.
Lascio cuocere per circa 20' girandoli spesso. Se il fondo dovesse asciugare troppo bagno con un altro goccio di birra. Regolo di sale e spengo.
Nel frattempo rosolo e porto a cottura i peperoni puliti e ridotti a striscioline.
Elimino gli stuzzicadenti dai portafogli e li porto in tavola con i peperoni.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines