Magazine Società

Porto Ceresio, Filomena Lombardo protagonista con il suo “I cocci del mio alfabeto”

Creato il 26 marzo 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

La biblioteca di Porto Ceresio, in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del comune di Porto Ceresio e Il Premio Letterario "La Rondine", ha organizzato per domani, mercoledì 27 marzo, alle ore 20.30, presso la sala di piazzale Luraschi a Porto Ceresio, la presentazione del libro "I cocci del mio alfabeto" di Filomena Lombardo.

A moderatore l'incontro sarà Italo Arcuri, giornalista e scrittore. "I cocci del mio alfabeto" è un libro che ha a che fare con il peso delle parole. Con il loro carico. Con il loro dovere. Con la loro responsabilità. Con la loro sostanza, anzitutto. Che è carne e spirito. Che è corpo e anima. Delicata e cagionevole. Deperibile e gracile. In questo prezioso "guscio" editoriale (la parola "coccio" deriva dal greco ostrakon, che significa proprio conchiglia), i frammenti linguistici dell'autrice volteggiano tra filologia, classicamente intesa, lessicologia, modernamente interpretata e prosaicità, avvedutamente ispirata.

Filomena Lombardo, è nata nel 1971 a Brackenheim (Germania). Trasferitasi da bambina a Varese, si è laureata in Lettere moderne. Madre, moglie e insegnante presso il Liceo artistico "A. Frattini" di Varese. Appassionata di Storia antica, Arte e Lettere antiche, ha conseguito il Diploma di laurea in Archeologia. Specializzanda in Archeologia classica, partecipa attivamente a diverse campagne scavo. L'amore per la conoscenza la conduce a realizzare diverse ricerche, alcune delle quali hanno portato alla realizzazione di questo libro. Per Emia Edizioni ha pubblicato Il tiranno politico. Gelone, tra Oriente e Occidente.

Alla fine della serata seguirà un rinfresco per tutti i partecipanti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog