Magazine Società

Porto Ceresio, “vola” il battello dei pendolari dopo il grande successo del periodo sperimentale

Creato il 28 dicembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

E' giunta in questi giorni da parte della Società Navigazione del Lago di Lugano e della Mobilità Aziendale la comunicazione della conferma del battello dei frontalieri pendolari, a partire dal 2 gennaio. Un ambizioso progetto che aveva tra i suoi inizialiobiettivi sia l'analisi della situazione e dell'offerta di mobilità del territorio, sia l'individuazione di soluzioni alternative al mezzo privato per lo spostamento casa-lavoro.

La notizia della conferma del servizio è giunta al termine del periodo sperimentale che ha avuto inizio il 2 ottobre scorso. A partire da questo autunno, infatti, il servizio sperimentale via lago, gestito dalla Società di Navigazione del Lago di Lugano, ha collegato Porto Ceresio a Morcote, con due corse al mattino, per l'andata, e tre nelle ore serali, per il ritorno, permettendo ai lavoratori di raggiungere le aziende del Pian Scairolo e di Lugano. Il servizio di mobilità alternativo, dunque, a seguito del successo riscosso tra i fruitori, diverrà vera e propria realtà entrando ufficialmente all'interno dell'abbonamento "Arcobaleno". Il solo abbonamento a due zone permetterà, infatti, di usufruire del servizio battello collegato all'autobus.

Una scelta vantaggiosa da differenti prospettive quella che verrà offerta agli utenti con questo progetto, la cui realizzazione è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione tra la Sezione Mobilità del Dipartimento del Territorio e SNL. Fondamentale, anche la collaborazione dell'amministrazione di Porto Ceresio che, seguita a sostenere il progetto rinnovando la propria disponibilità a concedere gratuitamente i posteggi Amato Centurioni, adiacenti alla stazione Ferroviaria, e quelli di piazza Pozzi nei pressi del porticciolo. Le ulteriori novità che permetteranno la realizzazione di nuovi collegamenti, saranno, infine, sia lo spostamento del punto d'imbarco di fronte alla stazione, presso il terminal ufficiale dei battelli Porto Ceresio, sia la scelta di utilizzare un mezzo più capiente e dotato di maggiori servizi e riscaldamento a fronte dell'apertura della stazione.

Ecco un breve riassunto delle tariffe del battello di frontalieri relative alle tratte Porto Ceresio - Pian Scairolo e Porto Ceresio Lugano. Per quanto concerne la prima tipologia di abbonamento 2 zone Arcobaleno che riguarda la tratta Porto Ceresio - Pian Scairolo saranno applicate le seguenti tariffe (in franchi svizzeri): corsa singola: 8.80.- per 4 zone; carta giornaliera 17.60.- per 4 zone; abbonamento settimanale 37.-; abbonamento mensile 71.- e abbonamento annuale 639.-. Per quanto concerne la seconda tipologia di abbonamento 3 zone Arcobaleno che riguarda la tratta Porto Ceresio - Lugano saranno, invece, applicate le seguenti tariffe: corsa singola 11.00 5 zone; carta giornaliera 22.- 5 zone; abbonamento settimanale 57.-; abbonamento mensile 112.- e abbonamento annuale 1'008.-.

Per procedere all'acquisto dei suddetti titoli di viaggio e per i contrassegni per i parcheggi messi a disposizione è possibile rivolgersi a Mobalt.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :