Magazine Società

Porto Valtravaglia, torna l’obbligo di bollitura dell’acqua

Creato il 10 ottobre 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

Nonostante il grande lavoro estivo e i ripetuti monitoraggi per scongiurare la mancanza di risorse tra i cittadini, il Comune di Porto Valtravaglia ha reso noto nelle scorse ore un nuovo obbligo di bollitura dell'acqua potabile, che interessa la frazione di Muceno.

Si tratta del terzo provvedimento di questo tipo negli ultimi mesi, dopo la rottura della pompa al bacino Brighirolo e dopo la comparsa di microrganismi nell'acqua al bacino Ronchetto. L'attuale ordinanza fa riferimento invece al bacino del Campo, dove le ultime analisi eseguite hanno rilevato tracce di contaminazione.

"Le risultanze - si legge nel documento firmato dal sindaco Ermes Colombaroli - presentano parametri microbiologici tali da classificare l'acqua come ' non conforme ' agli standard di qualità".

L'obbligo di bollitura, stabilito in via precauzionale e per la salvaguardia della salute pubblica, sarà valido fino a nuove comunicazioni.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog