Magazine Informazione regionale

POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali

Creato il 26 maggio 2010 da Massimocapodanno

POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali da sin. il prof.Giuseppe Jovane, dott. Antonio Limone, il sindaco Michele De Lucia, il prof.Gaetano Oliva e il dott. Gaetano Bove.
Questo pomeriggio nella Sala Consiliare del Comune di Positano è stato presentato un importante e innovativo progetto di prevenzione e controllo della Leishmaniosi Canina. Alla conferenza stampa accanto al sindaco Michele De Lucia c' erano i massimi esperti del settore che hanno illustrato l'operazione che verrà messa in pratica fin da domani *** per un' attenta attività di monitoraggio e prevenzione della Leishmaniosi :
il dott. Gaetano Bove, responsabile dell’Unità Operativa Veterinaria Costa d’Amalfi per l’ASL Salerno;
POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali
il Prof. Gaetano Oliva della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università Federico II di Napoli, considerato uno dei massimi esperti di Leishmania in Italia;
il Prof. Giuseppe Iovane e il Dott. Antonio Limone, direttore scientifico e commissario straordinario dell’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici, che è l’Ente di Ricerca Applicata del Mezzogiorno.
Il programma presentato prevede: Un anagrafe canina degli amici a quattro zampe che vivono a Positano; Visita clinica e prelievo ematico gratuiti; Presentazione di un Protocollo Terapeutico per il controllo e la prevenzione della diffusione della malattia in collaborazione con una nota casa farmaceutica.
Il progetto avrà una durata minima semestrale in prospettiva dell’utilizzazione delle valutazioni scientifiche ottenute per la realizzazione di un protocollo terapeutico che possa fungere da modello per i Comuni limitrofi e per tutto il bacino del mediterraneo.
Lo scopo finale è quello di tutelare la salute dell’uomo e del cane diminuendo al massimo il rischio di infezione.
POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali Bove: "Questo gruppo di lavoro si propone di effettuare un programma
sanitario di controllo e di prevenzione della Leishmaniosi Canina".
Da domani Numerosi veterinari coordinati dal dott. Gaetano Bove saranno a disposizione della cittadinanza positanese dalle ore 10.00 alle 13.00 presso la Casa Comunale e dalle 15.00 alle 18.00 presso la piazza di Montepertuso e dopodomani venerdì 28 maggio dalle ore 10.00 alle 13.00 presso la piazza Bellina di Liparlati e dalle 13.00 alle 18.00 presso la piazza di Nocelle.

Non sono le zanzare a trasmettere la malattia . L'unico mezzo di contagio è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IL FLEBOTOMO ( un insetto piccolissimo di pochi millimetri), dopo 4-20 giorni dal contagio. Con questo progetto vogliamo fare in modo che i nostri bambini non prendano questa malattia. Ha detto il prof. Oliva in un passaggio del suo intervento.
POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali Il prof. Giuseppe Jovana direttore scientifico Istituto Zoofilattico del Mezzogiorno di Portici durante un suo intervento..
POSITANO: un progetto a salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri amici animali Il dott. Antonio Limone direttore scientifico e commissario straordinario dell’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici, che è l’Ente di Ricerca Applicata del Mezzogiorno .

Si raccomanda vivamente ai possessori di cani positanesi a non mancare a questo servizio gratuito messo a disposizione per la salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri Amici Animali


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog