Magazine Sport

Premier League: stop United, il City vola a +13! Kane ne fa 3 e supera Shearer

Creato il 24 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Eccoci finalmente al giro di boa del massimo campionato inglese, la Premier League! Nel big match del venerdì sera, gol e spettacolo fra Liverpool e Arsenal, che regalano ai loro tifosi un pareggio per 3-3. Ennesima vittoria straripante per il Manchester City di Pep Guardiola, che strapazza 4-0 il Bornemouth. Vince, anzi, stravince, anche il Tottenham che, trascinato da uno straordinario Harry Kane, espugna il Turf Moor, battendo il Burnley. Nel posticipo, poi, pareggio tra Manchester United e Leicester City. Ora, vediamo in dettaglio cosa è successo #OltreLaManica.

Arsenal – Liverpool 3-3

Venerdì sera, all’Emirates, forse è andata in scena la miglior partita della stagione di Premier League sin qui: 3-3 pirotecnico fra Arsenal e Liverpool, che ha messo in luce diverse giocate divertenti e spettacolari e i limiti delle due squadre. I ragazzi di Arsène Wenger partono meglio ma, dopo una decina di minuti, i Reds prendono in mano la gara e ci provano in più occasioni sfruttando le percussioni sulla fascia di Andrew Robertson e Mohammed Salah. Proprio da un cross dell’egiziano al ’26, arriva il colpo di testa di Philippe Coutinho, che sblocca la gara. Per tutto il primo tempo il copione non cambia, con gli ospiti che sfiorano in più occasioni il raddoppio. Nella ripresa, Mohammed Salah trova subito il raddoppio (’52) con un gran destro a giro. A questo punto, i Gunners reagiscono e, in 5 minuti, ribaltano la gara: al ’53, Alexis Sanchez insacca con una zampata su cross di Héctor Bellerin; al ’56, un tiro dalla distanza di Granit Xhaka inganna Simone Mignolet; poi, al ’58, dopo un colpo di tacco di Alexandre Lacazette, Mesut Ozil trova il vantaggio. Gli uomini di Jurgen Klopp, però, non demordono e, al termine di una bella azione corale, aiutati anche da un’incertezza di Petr Cech, trovano il pareggio al ’72, con Roberto Firmino. #CoseDaPazzi

Premier League: stop United, il City vola a +13! Kane ne fa 3 e supera Shearer

I giocatori dell’Arsenal esultano dopo il momentaneo 3-2 firmato da Mesut Ozil.

Everton – Chelsea 0-0

Continua la striscia positiva dell’Everton targato Sam Allardyce che, a Goodison Park, ferma sullo 0-0 il Chelsea di Antonio Conte. I Blues prendono in mano la partita fin da subito, cercando in più occasioni la via della rete. I Toffees, però, d’altro canto, si chiudono molto bene in difesa, costringendo i londinesi a tentare spesso la soluzione da fuori. L’unica grande occasione degna di nota è arrivata al ’47, quando un incredibile intervento di Jordan Pickford ha negato la gioia del gol allo spagnolo Marcos Alonso, che si era fatto trovare pronto a pochi passi dalla porta. #PostoDiBlocco

Brighton Hove & Albion – Watford 1-0

All’Amex Stadium, vince a sorpresa il Brighton Hove & Albion contro il Watford di Marco Silva. I Seagulls partono subito forte, approfittando del momento no degli ospiti e imponendo il loro ritmo alla gara e impegnando in diverse occasioni Heurelho Gomes. Il primo squillo degli Hornets arriva ad inizio ripresa, con il solito Richarlison che prova a batte Matthew Ryan da ottima posizione. Al ’64, poi, il tedesco Pascal Gross trova il gol partita con un potente tiro dal limite dell’area di rigore. Da lì in poi, i padroni di casa amministrano al meglio la situazione, difendendo il risultato e portando a casa i tre punti. #Cinici

Manchester City – Bournemouth 4-0

Manchester City a valanga anche contro il Bournemoth, che all’Etihad Stadium viene schiacciato con un secco 4-0. Le Cherries resistono fino al ’27, quando Sergio Aguero buca la porta ospite. Ad inizio ripresa, poi, Raheem Sterling trova il raddoppio con un gol dei suoi. Al ’72, arriva anche il terzo gol, con Bernardo Silva che pesca in area il Kun, che non può fallire da pochi passi. Poi, nel finale, arriva anche la quarta rete, firmata da Danilo. #Poker

Premier League: stop United, il City vola a +13! Kane ne fa 3 e supera Shearer

Sergio Aguero, 29 anni: ennesima doppietta per lui.

Southampton – Huddersfield Town 1-1

Al St. Mary Stadium finisce in parità fra Southampton e Huddersfield Town, che si fermano sull’1-1. Saints che passano in vantaggio al ’24, alla prima occasione, con il solito Charlie Austin che sblocca la gara con un colpo di testa. Poi, è sempre Austin a sfiorare in più occasioni il raddoppio, sia nel primo tempo sia nella ripresa, fino al ’79, quando deve lasciare il campo a causa di un infortunio.  Nel frattempo, al ’64, si cross di Tom Smith, il belga Laurent Depoitre trova il pareggio di testa. #BottaERisposta

Stoke City – West Bromwich Albion 3-1

Vince, invece, lo Stoke City, che batte 3-1 il West Bromwich Albion. A sbloccare la gara ci pensa Joe Allen al’19 che, servito da Peter Crouch, insacca alle spalle del portiere. Gli Albions provano a reagire ma, allo scadere del primo tempo, Maxim Choupo-Moting, invece, trova il raddoppio. Ad inizio ripresa, poi, arriva il gol che riapre la gara, con Chris Brunt che trova Josè Rondon, che deposita la palla alle spalle del portiere. Nel finale, poi, arriva la rete dell’egiziano Ramadan Sobhi, che chiude la gara. #Tris

Swansea City – Crystal Palace 1-1

Punto importante, invece, per lo Swansea City che, di fronte al pubblico di casa, pareggia contro il Crystal Palace. Dopo un primo tempo privo di grandi emozioni, la gara si sblocca nella ripresa, quando Federico Fernandez provoca un calcio di rigore. Dal dischetto va il serbo Luka Milivojevic, che porta le Eagles in vantaggio. I gallesi, però, reagiscono e, al ’77, Jordan Ayew trova la rete che rimette il risultato in parità, con un missile dal lato sinistro dell’are di rigore. #BirdWatching

West Ham United – Newcastle United 2-3

Vince 2-3 all’Olympic Stadium di Londra il Newcastle United, che battei padroni di casa del West Ham United. Gli Hammers trovano il vantaggio già al ‘6, grazie ad un’azione personale dell’austriaco Marko Arnautovic, che conclude a rete al termine di un’azione personale. Quattro minuti più tardi, però, i Magpies, trovano il pareggio, con il missile su punizione di Henri Saivet. Ad inizio ripresa, poi, i Bianconeri passano addirittura in vantaggio grazie ad un bellissimo tiro al volo di Mohammed Diame. Immediatamente dopo, però, i padroni di casa hanno una grande occasione per pareggiare, con André Ayew che fallisce clamorosamente un calcio di rigore. Poco dopo, Joselu serve in area di rigore Christian Atsu, che trova il gol dell’1-3. Inutile, nel finale, la rete di André Ayew. #Comeback

Burnley – Tottenham Hotspur 0-3

Un Harry Kane in versione stellare trascina il Tottenham Hotspur al Turf Moor, contro il Burnley. Gli Spurs si trovano in vantaggio già al ‘7, quando Kevin Long stende Dele Alli in area di rigore: dal dischetto, va’ l’attaccante della Nazionale inglese, che spiazza il portiere. Nella ripresa, Heung-Min Son sciupa clamorosamente il raddoppio, poi, l’Uragano, chiude i giochi con altre due reti (’69 e ’79).  Ottima vittoria per i londinesi, che espugnano in maniera perfetta uno dei campi più difficili del campionato. #Uragano

Premier League: stop United, il City vola a +13! Kane ne fa 3 e supera Shearer

Harry Kane, 23 anni: 46 reti, per lui, nel 2017.

Leicester City – Manchester United 2-2

Il Leicester City beffa il Manchester United allo scadere e, praticamente, sembra chiudere la corsa al titolo dei Red Devils, che ora si trovano a -13 dagli inarrestabili cugini del Manchester City. Eppure, gli ospiti al King Power Stadium erano anche partiti bene, sfiorando il gol in diverse occasioni. Al ’27, però, al primo vero affondo, Riyad Mahrez pesca Jamie Vardy che, davanti a David De Gea, non si fa pregare. Al ’40, però, i Diavoli Rossi trovano il pareggio, con Juan Mata che insacca un pallone vagante in area di rigore. Nella ripresa, la partita si accende, con azioni da entrambe le parti: clamorosa quella mancata da Anthony Martial, che fallisce da pochi passi. Poi, al ’60, Mata trova la doppietta su punizione. La partita sembra in discesa per gli uomini di Josè Mourinho, anche grazie all’espulsione di Daniel Amartey, che lascia le Foxes in 10. Ma al ’94, Harry Maguire beffa tutti, insaccando, in spaccata, il pallone alle spalle di De Gea. #Beffa

Curiosità

Il Manchester City ha raggiunto quota 100 gol in un anno solare in campionato. L’ultima volta per una squadra di Premier League fu nel 1982 (Liverpool).

Sergio Aguero (Manchester City) ha siglato il suo 100esimo gol di fronte al pubblico casalingo dell’Etihad Stadium.

E’ la terza volta nella storia che Jordan Ayew (Swansea City) e André Ayew (West Ham United) segnano nella stessa giornata di campionato.

Nel 2017, Harry Kane (Tottenham) ha siglato 36 reti. Ha superato, così, il record di Alan Shearer (Blackburn) del 1995 e di Robin Van Persie (Manchester United) nel 2011 (35).

Harry Kane (Tottenham) è il terzo miglior marcatore del 2017 fra i migliori campionati europei: meglio di lui, solo Lionel Messi (Barcellona) e Edinson Cavani (Paris Saint-Germain), entrambi a quota 50.

Prossimo turno

La Premier League torna tra pochissimo, nell’attesissimo turno del Boxing Day, il giorno di S. Stefano. Ad aprire la giornata, il Tottenham, che sfiderà il Southampton a Wembley. Poi, nel pomeriggio, Chelsea e Manchester United ospiteranno rispettivamente Brighton e Burnley, mentre il Liverpool, in serata, affronterà lo Swansea. Nei due posticipi, mercoledì, il Newcastle ospiterà il Manchester City, mentre, giovedì, andrà in scena Crystal Palace-Arsenal. Ecco le altre gare: Borunemouth-West Ham, Huddersfield-Stoke, Watford-Leicester e West Bromwich-Everton.

Classifica

Manchester City 55 pt.; Manchester United 42 pt.; Chelsea 39 pt.; Liverpool 35 pt.; Tottenham, Arsenal 34 pt.; Burnley 32 pt.; Leicester 27 pt.; Everton 26 pt.; Watford, Huddersfield 22 pt.; Brighton 21 pt.; Southampton, Stoke City 19 pt.;  Newcastle, Crystal Palace 18 pt.; West Ham 17 pt.; Bournemouth 16 pt.; West Bromwich  14 pt,;  Swansea 13 pt.;

Per vedere cosa è successo nello scorso turno, clicca qui.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Premier League: stop United, il City vola a +13! Kane ne fa 3 e supera Shearer proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :