Magazine Libri

Presentazione: Il mio Michael di Alessandro Secchi

Creato il 23 maggio 2016 da Antoschu @antoschu
Salve cari lettori,stasera forse vi stupirò presentandovi un libro diverso dal solito, di certo non in linea con il genere di cui mi occupo qui sul blog. Si tratta di un libro speciale al quale desideravo dare spazio. Speciale per chi, come me, è cresciuto guardando le gare di F1 la domenica e si è appassionato a un pilota, e soprattutto a un uomo, che ha saputo regalarci, grazie al suo immenso talento, indimenticabili emozioni e risultati insperati per i nostri colori: Michael Schumacher.
La scrittura e il mondo dei motori (che oggi seguo meno di un tempo), mi hanno portato a incrociare Alessandro Secchi, fondatore e collaboratore di Passionea300allora.it, sito interamente dedicato al motorsport che gestisce insieme a un gruppo di amici. Ho scoperto così che Alessandro stava lavorando a un libro sul nostro comune mito, un tributo a una leggenda che ha accompagnato i nostri ultimi vent'anni, e così ho seguito con interesse le ultime fasi della sua auto-pubblicazione. Fino a pochi giorni fa, quando finalmente il libro in questione IL MIO MICHAEL è arrivato su Amazon, e ovviamente io me lo sono procurato subito.
Presentazione: Il mio Michael di Alessandro Secchi
Questa non è la solita biografia su un personaggio celebre, no, queste pagine ripercorrono la carriera e la vita di Schumi attraverso gli occhi di un bambino che con lui, con le sue imprese, è diventato uomo. Quel bambino che oggi, divenuto adulto, ha scritto questo libro - che si presenta con una copertina dorata per rendere omaggio all'eccellenza di una carriera unica - siamo stati tutti noi che la domenica avevamo gli occhi puntati sull'asfalto per seguire quella macchina rossa (ma in seguito anche grigia e prima ancora azzurra) dove dentro sedeva il Kaiser.  
Noi che Schumi lo abbiamo amato; noi che Schumi non lo dimenticheremo mai; noi che Schumi è insostituibile; noi che Schumi lo aspetteremo sempre (perché la verità sulla reale condizione della sua salute non è nota che a pochi intimi), noi desideriamo riviverlo e, forse, solo un libro, un libro scritto da uno di noi, non una trovata commerciale a cura di giornalisti noti e non sempre professionali, può riuscire in questa impresa.
Antonella Iuliano

"Quando ti innamori sportivamente di qualcuno, lo porti con te per sempre" 
Presentazione: Il mio Michael di Alessandro Secchi
Da Ayrton a Fernando, dal cambio manuale al DRS, dal settimo posto in qualifica a Spa alla pole di Montecarlo a 43 anni. La carriera del pilota più vincente della storia della Formula 1 raccontata con gli occhi di chi, in questi venticinque anni, è cresciuto con le sue imprese, le sue sfide e anche le sue sconfitte. Perché non sono le vittorie ad insegnare a vivere veramente.
Presentazione: Il mio Michael di Alessandro Secchi
Alessandro Secchi nasce a Milano il 10 marzo 1983. Fin da piccolo matura le passioni per l'informatica e la Formula 1: entrambe lo accompagnano per anni fino ad unirsi a quella per la scrittura, tenuta nascosta a lungo, per fondare con la collaborazione di un gruppo di amici e appassionati di motori Passionea300allora.it, network interamente dedicato al motorsport. Dopo anni decide di rendere omaggio a Michael Schumacher, suo idolo sportivo, con un libro che testimonia quanto abbia rappresentato, a sua insaputa, un punto di riferimento indimenticabile nella vita di un bambino diventato uomo. Mentre lui correva, imprendibile, su una strada chiamata Leggenda.Presentazione: Il mio Michael di Alessandro Secchi
Il libro è disponibile su Amazon sia in ebook che in cartaceo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :