Magazine Marketing e Pubblicità

Previsioni andamento economico settore noleggio Italia (ERA / IRN RENTAL TRACKER)

Creato il 04 aprile 2016 da Marketing_passion @armastropierro
Previsioni andamento economico settore noleggio Italia (ERA / IRN RENTAL TRACKER)
Ci sono stati segnali incoraggianti nel sondaggio ERA / IRN RentalTracker che coprono gli ultimi tre mesi del 2015 e le previsioni per il 2016. Questa fiducia è venuta dopo una ritrovata stabilità che era il messaggio principale dell’indagine del terzo trimestre, e potrebbe puntare a una tendenza in miglioramento per il settore dopo 12 mesi volatili. Il sondaggio ERA / IRN RentalTracker si svolge ogni trimestre ed è organizzato congiuntamente da IRN e l’Associazione Europea di Noleggio (ERA), e sponsorizzato da Perkins.
Hanno risposto quasi in 100 al questionario del quarto trimestre / intero esercizio 2016. Quello che si evince è che la quantità di denaro che società di noleggio europee stanno progettando di investire nelle loro flotte, indicatore chiave della fiducia nel mercato, è in crescita per il quarto trimestre / l'intero esercizio 2016. Ma vediamo quali segnali giungono dal mercato italiano del 
noleggio di macchine da cantiere:
•    In Italia il 69% dei noleggiatori di macchine da cantiere intervistati pensa che i prossimi 12 mesi saranno “migliori” o “decisamente migliori” del periodo appena conclusosi superando la media europea al 56%.
•    Il 53% degli intervistati ha riportato una crescita tra il quarto trimestre 2015 e il quarto trimestre 2014, in linea con la media europea del 54%
•    Il 46% dei noleggiatori oggetto del sondaggio ha riportato un aumento del tasso di utilizzo dei mezzi contro una media europea del 51%
•    Date le condizioni economiche più favorevoli, il 30% dei noleggiatori italiani assumerà nuove risorse in linea con la media europea del 30%
•    Solo il 15% dei noleggiatori partecipaenti al sondaggio aumenterà gli investimenti di più del 10% contro una media europea del 38% anche in presenza di stimoli economici come il Super Ammortamento al 140%
Possiamo concludere quindi che in un contesto comunque non definitivamente stabile, gli operatori / noleggiatori italiani di macchine e attrezzature da cantiere prevedono un andamento sostanzialmente in linea con i colleghi europei ma effettueranno un numero inferiore di investimenti sulle flotte noleggio.
Leggi Anche:Cresce la flotta noleggio di macchine da cantiere negli Stati UnitiCresce la concorrenza nel settore del noleggio di prefabbricati e costruzioni modulariRecupero per il mercato spagnolo del noleggio di macchine da cantiere

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :