Magazine Informazione regionale

Prima la visita alla città ad ascoltare l'architetto poi la parola passa alla sega

Creato il 20 gennaio 2011 da Jet @lucecolore
Prima la visita alla città ad ascoltare l'architetto poi la parola passa alla segaVecchio ospedale, via Cornini Malpeli,  via Carducci, via Berenini, Nuovi Terragli sono le stazioni di una visita che il Sindaco Mario Cantini, il Vicesindaco Tanzi e l'assessore Carancini hanno effettuato accompagnati dai dirigenti Caroli e Gilioli. Gli amministratori hanno così potuto constatare come queste aree necessitino di maggior attenzione ed i concreti interventi manutentivi anche se di recente costruzione.  Nella lista troviamo infatti anche i Nuovi Terragli e la cosa non mi sorprende avendolo più volte constatato e segnalato, ciò è anche dovuto alle soluzioni architettoniche adottate ed al sottoutilizzo degli edifici. A questo si aggiunge il discorso della sicurezza che, una volta completata la piazza e le strutture previste dal progetto, sottopasso pedonale e deposito biciclette, sarà impossibile da gestire. Non ci vogliono architetti od ingegneri per capirlo.  Comunque fa bene vedere gli assessori ed il sindaco fuori dal palazzo anche se purtroppo la giornata era più adatta ai Pinguini che agli Assessori. La cronaca completa della giornata è comunque riportata della Gazzetta di Parma di oggi 19 gennaio 2011 con dovizia di particolari ed immagini eloquenti.  E' da ricordare infine che le situazioni riscontrate da Sindaco ed Assessori nascono dall'abbandono di spazi precedentemente destinati al commercio.
Non son passate ventiquattro ore ed un laconico comunicato ci riporta alla realtà, riguarda il taglio degli alberi del giardinetto di San Michele. L'effetto visita, apprezzato dai cittadini, va in fumo, tutti a guardare le piante a morire senza motivo apparente sulla base di un referto tecnico-agronomo che è difficile contestare quanto credere.  I precedenti di questa storia li troviamo sempre alla pagina http://fidenza.ponziettore.it/fidenza_verde.html.Prima la visita alla città ad ascoltare l'architetto poi la parola passa alla sega
Prima la visita alla città ad ascoltare l'architetto poi la parola passa alla sega
Prima la visita alla città ad ascoltare l'architetto poi la parola passa alla sega
Le foto sono tratte da "blog fidentino" cui rimando per il commento:
blog fidentino - cronache marziane: Esisterà pure una ragione: "Erano malati? Oppure che? Far sapere - basterebbe un cartello - cosa si sta facendo, come è d'obbligo per altri lavori pubblici,..."

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog