Magazine Attualità

Primarie Usa 2016, i sondaggi in Iowa dicono Trump e Clinton

Creato il 01 febbraio 2016 da Andrea86
Primarie Usa 2016, i sondaggi in Iowa dicono Trump e Clinton
Le ultime intenzioni di voto rilevano in testa il miliardario repubblicano e l'ex First Lady per la vittoria dei caucus repubblicani e democratici
Primarie Usa 2016 sondaggi Iowa
Tra poche ore iniziano i caucus dell’Iowa, il primo appuntamento delle primarie Usa 2016. Gli ultimi sondaggi pubblicati dagli istituti demoscopici rilevano la vittoria di Donald Trump nei caucus repubblicani, e il successo di Hillary Clinton nei più complessi, per le regole, caucus democratici.
SONDAGGI ELEZIONI USA 2016
I caucus dell’Iowa saranno vinti da Donald Trump e Hillary Clinton se le intenzioni di voto rilevate a poche ore dall’avvio delle primarie Usa si rileveranno corretti una volta contate le schede, o i partecipanti. I caucus dell’Iowa sono però un’elezione particolare, visto che non sempre il voto è segreto e partecipano solo gli elettori più motivati, e già in passato le peculiari regole con cui si svolgono hanno portato diversi sondaggisti a sbagliare le loro stime. A partire dalle ore 19 in Iowa, le 2 in Italia, gli elettori registrati di Democratici e Repubblicani si ritroveranno in un luogo delle 1681 sezioni elettorali in cui è suddiviso lo Stato per partecipare alle assemblee, i caucus appunto, in cui saranno scelti poco più di settanta delegati. Sono relativamente pochi, 44 tra i Democratici e 30 per il Gop, e non sono i delegati che poi parteciperanno alle Convention presidenziali. I caucus dell’Iowa sono però fondamentali per lo slancio che possono garantire ai candidati che li vincono, vista l’enorme copertura mediatica garantita al primo appuntamento di Usa 2016. In questo momento i due favoriti nei sondaggi nazionali, Donald Trump per quanto riguarda la nomination repubblicana e Hillary Clinton per la corsa democratica, sono anche i più probabili vincitori dei caucus dell’Iowa. Secondo la media ponderata degli ultimi sondaggi condotta da Huffington Post/Pollster Donald Trump è rilevato al 30,7%, seguito da Ted Cruz al 23,8%, e da Marco Rubio al 17,4. Hillary Clinton invece conduce in questa stima con il 47,7% dei voti, mentre Bernie Sanders è al 44,6%. Martin O’Malley è invece distantissimo terzo con il 3,7% delle intenzioni di voto.
SONDAGGI PRESIDENZIALI USA 2016
Real Clear Politics, un altro sito di approfondimento politico che realizza media dei sondaggi con un diversa e più semplice metodologia, rileva Donald Trump al 28,8%, Ted Cruz al 23,8% e Marco Rubio al 16,8% in vista dei caucus repubblicani, mentre per quanto riguarda i caucus democratici conduce Hillary Clinton con il 47,8% davanti a Bernie Sanders con il 43,9%. 538, il sito del più famoso esperto americano di sondaggi, Nate Silver, assegna su 538 a Donald Trump il 45% di possibilità (non è una stima di voto, ripetiamo) di vincere i caucus contro il 40% di Ted Cruz. La loro ponderazione delle intenzioni di voto si riflette in una proiezione elettorale molto combattuta, con il miliardario di NYC al 25% contro il 24% di Ted Cruz. A Hillary Clinton è invece assegnata una probabilità di vittoria al 72%, con una proiezione di voto al 49%. Il sondaggio più atteso per i caucus dell’Iowa, realizzato da Ann Selzer per il quotidiano più importante dello Stato, Des Moines Register, è stato diffuso sabato 30 gennaio 2015 e prevede i successi di Trump e Clinton. Successivamente sono uscite altre indagini che rilevano successi dei due favoriti, tranne in un caso. Quinnipiac, importante istituto spesso collaboratore di media americani, rileva una vittoria di Trump tra i Repubblicani ma di Sanders tra i Democratici. Due istituti meno importanti hanno invece osservato una forte crescita di Marco Rubio nelle ultime ore.
Photo credit: Christopher Furlong/Getty Images
Fonte: Giornalettismo

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines