Magazine Cultura

Primo contatto con la letteratura giapponese! Come sarà andata?

Da Marcofre

Primo contatto con la letteratura giapponese! Come sarà andata?

Marco freccero

" data-orig-size="647,696" sizes="(max-width: 279px) 100vw, 279px" data-image-title="marco freccero" data-orig-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg" data-image-meta="{"aperture":"0","credit":"","camera":"","caption":"","created_timestamp":"0","copyright":"","focal_length":"0","iso":"0","shutter_speed":"0","title":"","orientation":"1"}" width="279" data-medium-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg?w=279" data-permalink="https://marcofreccero.com/2017/03/13/1000-autentici-fans-e-realistico-oppure-e-utopia/marco-freccero/" alt="foto marco freccero" height="300" srcset="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg?w=279&h;=300 279w, https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg?w=558&h;=600 558w, https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg?w=139&h;=150 139w" class="size-medium wp-image-10596 alignleft" data-large-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2017/03/marco-freccero.jpg?w=584" />

di Marco Freccero.
Pubblicato il 19 marzo 2020 su YouTube. Ripubblicato su questo blog nel medesimo giorno.

Prima o poi si entra in contatto con la letteratura giapponese. Naturalmente con un autore poco conosciuto: chi mai sarà?

Iscriviti al mio canale YouTube.

Il mio primo autore giapponese. Come sarà andata? Mi sarà piaciuto?

Innanzitutto, vediamo di chi si tratta. Il titolo del libro di oggi è “Lucifero e altri racconti” dello scrittore Akutagawa Ryūnosuke. L’editore è Lindau mentre la traduzione è di Andrea Maurizi che firma anche la postfazione. Già, non si tratta di uno dei soliti autori giapponesi che vanno per la maggiore. Tanto per cambiare ho scelto qualcuno che probabilmente in pochi conoscono.

Qualche notizia su questo scrittore, ammirato da Murakami, e che in Giappone è ancora tenuto in alta considerazione. Uno dei premi più importanti che si assegna ogni anno è intitolato proprio a lui. È nato a Tokyo nel 1892 ed è morto, nella medesima città nel 1927; avvelenandosi. Teneva stretta al petto l’edizione in giapponese della Bibbia. Aveva 35 anni, e ha scritto solo racconti. Almeno in Italia la sua opera è conosciuta anche grazie a un film di Akira Kurosawa, tratto da un suo racconto, intitolato Rashomon. Ma veniamo al libro.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog