Magazine Cultura

Primo quadrimestre.

Creato il 01 febbraio 2018 da Scurapina

Gli scrutini si sono più o meno felicemente conclusi ed è iniziato il secondo quadrimestre, forse per me (se qualcuno nella stanza dei bottoni si deciderà a riconoscere tutti i miei periodi di servizio preruolo) l’ultimo quadrimestre della mia vita da insegnante.

I ragazzini casinisti, rumorosi, caoticamente disorganizzati che ho cercato inutilmente di mettere in fila due anni e mezzo fa sono diventati quasi “grandi”, alcuni sono diventati altissimi, alcuni sono cresciuti “dentro”, sono più riflessivi, consapevoli, maturi e sempre più spesso mi stupiscono con le loro osservazioni, con le loro intuizioni.

Li osservo mentre escono dalla classe, chiacchierano, scherzano, non si spintonano più come quando erano “piccoli” e avevano solo voglia di giocare, c’è chi riaccende il cellulare (che fatica tenerlo spento per otto ore!) si infila gli auricolari e comincia già sulle scale ad ascoltare musica, c’è chi si accorda con i compagni per studiare insieme o per andare insieme “da qualche parte” o per l’ennesima, infinita, partitella nel giardino di Villa Stucchi.

Quello che conta è che stanno bene insieme e che, in questi anni, hanno imparato a convivere, a sopportare i piccoli difetti di ciascuno e talvolta persino a difendersi e a proteggersi.

Sono diventati una classe e ora stanno per andarsene, ognuno per la sua strada.

Tutto sommato mi dispiace un po’.

Gobustan (Azerbaijan) - Vulcani di fango


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :