Magazine Rugby

PRO14: Cockerill si prende la vittoria, “oggi contava solo vincere – e i cinque punti”

Creato il 05 gennaio 2020 da Soloteo1980 @soloteo1980

BT Murrayfield (Edimburgo) - " Sapevamo che non sarebbe stato facile per noi, dal punto di vista emotivo e mentale, scendere in campo concentrati stasera dopo aver giocato due gare intense contro Glasgow nelle ultime settimane. Non abbiamo giocato bene nel primo tempo, per nulla, ed è stata una gara bizzarra con un cartellino rosso, uncontested scrums, loro ad un certo punto in dodici... "

Richard Cockerill, head coach di Edinburgh Rugby, si gode il risultato ottenuto dai suoi ragazzi ma sa che la prestazione messa in campo contro i Southern Kings non è stata trascendentale.

" Ogni settimana, ogni partita non può essere la più grande partita che giochi in stagione. Sapevamo che loro sarebbero venuti qui per metterci in difficoltà, che sono una squadra difficile da gestire e noi per larghi tratti non ci siamo aiutati con la nostra prestazione, ma ci prendiamo la vittoria e i cinque punti e adesso pensiamo ad altro senza perdere troppo tempo perchè questa è la natura della stagione e della competizione. "

" Abbiamo fatto undici cambi alla squadra rispetto alla settimana scorsa ma schierato comunque una squadra competitiva, potevamo fare meglio ma abbiamo comunque vinto. Se ci avessero detto un anno fa che nonostante i cambi avremmo vinto partite che dobbiamo vincere prendendoci il bonus saremmo stati più che soddisfatti quindi, ripeto, dobbiamo prenderci i punti e guardare avanti. "

Edinburgh Rugby si butta adesso verso le prossime sfide europee con convinzione di potersi giocare la qualificazione ai quarti, " che è il nostro obiettivo " conferma Cockerill.

" Spetta a me adesso cercare di scegliere la squadra migliore nelle due gare per fare i risultati che ci servono," continua l'head coach. " Bordeaux sono in forma, sono in vetta al TOP14 ed è un posto dove è sempre difficile andare a giocare, hanno un ottimo staff tecnico, una rosa profonda e molto potente quindi adesso dobbiamo cercare di capire quale sarà la squadra migliore per andare là, e per sfidare poi Agen una settimana dopo. Le prossime due settimane saranno importanti per noi, vogliamo andare ai quarti e per i ragazzi è un'occasione di giocare a grandi livelli in Francia contro un grande avversario."

" Settimana prossima a Bordeaux è una partita importante, non abbiamo una rosa profondissima e dobbiamo fare in modo di scegliere i giocatori giusti per dare equilibrio alla nostra stagione. Vogliamo arrivare alla fine della stagione con ancora benzina nei nostri serbatoi, sappiamo che c'è stata la RWC, sappiamo che ci sarà il Sei Nazioni e avremo alcuni giocatori via (Matt Scott è in forma e mi aspetto che abbia un'opportunità di giocare in nazionale ancora) quindi dobbiamo pensare bene alla selezione della squadra."

Edinburgh arriva alla pausa di PRO14 in vetta alla classifica della Conference B, un traguardo importante soprattutto dal punto di vista mentale per guardare alle prossime sfide ma Cockerill dice che " a me non interessa onestamente dove siamo adesso, adesso è importante continuare a mettere punti in cascina. Siamo primi in classifica dopo dieci gare, ma quello che conta è dove saremo dopo ventuno. Dobbiamo continuare a lavorare duramente, restare sereni e prenderci più punti possibili, continuando a mettere in campo prestazioni importanti. Finora siamo a buon punto, dobbiamo continuare così."


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog