Magazine Rugby

PRO14: I Cheetahs annunciano il gruppo per il “mini-tour” in Galles e Scozia

Creato il 01 febbraio 2018 da Soloteo1980 @soloteo1980
PRO14: Cheetahs annunciano gruppo “mini-tour” Galles Scozia

I Toyota Cheetahs hanno annunciato il gruppo di giocatori che prenderanno parte al "mini-tour" di tre settimane in Galles e Scozia, dove giocheranno le prossime tre gare di Guinness PRO14.

I Cheetahs lasceranno Bloemfontein il prossimo 5 febbraio e sfideranno prima i Cardiff Blues (10 Feb), poi i Glasgow Warriors allo Scotstoun Stadium venerdì 16 febbraio (kick off 7.35pm), prima (e unica in questa stagione) gara in Scozia, per chiudere ancora in Galles una settimana dopo, al Liberty Stadium di Swansea contro gli Ospreys (24 febbraio).

I Cheetahs hanno vinto piuttosto nettamente i due derby giocatasi a fine gennaio contro i Southern Kings (21-45 a Port Elizabeth e 45-24 al Toyota Stadium) mentre le altre dodici squadre erano impegnate negli ultimi turni della fase a gironi delle coppe europee. I dieci punti raccolti hanno permesso ai Cheetahs di portarsi a soli tre punti di distacco da Munster, attualmente al secondo posto della Conference A e un eventuale successo a Cardiff li manderebbe virtualmente alla post-season (i gallesi sono quarti e al momento sono staccati quindici punti dai sudafricani che occupano il primo posto utile per qualificarsi ai playoffs di Guinness PRO14).

Ci sono buone notizie per lo staff tecnico dei sudafricani perchè Francois Venter, Torsten van Jaarsveld, Tier Schoeman, Malcolm Jaer e Luther Obi hanno tutti recuperato dai rispettivi infortuni e tornano a disposizione.

Ecco il gruppo dei Cheetahs:

Craig Barry, Justin Basson, Rynier Bernardo, Clayton Blommetjies, Tom Botha, Uzair Cassiem, AJ Coertzen, Johan Coetzee, Luan de Bruin, Jacques du Toit, Joseph Dweba, Reniel Hugo, Malcolm Jaer, Nico Lee, Charles Marais, Niel Marais, Rabs Maxwane, Zee Mkhabela, Oupa Mohoje, Ox Nche, Luther Obi, Paul Schoeman, Torsten van Jaarsveld, Henco Venter, Francois Venter, Shaun Venter, Carl Wegner, Fred Zeilinga.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :