Magazine Rugby

PRO14: “Peggior performance da quando sono arrivato a Glasgow”

Creato il 24 dicembre 2017 da Soloteo1980 @soloteo1980

BT Murrayfield (Edimburgo) - " Non siamo riusciti, stasera, a mettere in campo l'intensità e la disciplina che ci hanno permesso di fare bene nella prima parte di questa stagione, anche quando ci siamo trovati in possesso dell'ovale abbiamo sprecato troppe occasioni e non siamo riusciti, per i troppi errori commessi, a renderci pericolosi. È stata la peggior prestazione da quando son qui? Hell yeah! "

Dave Rennie non ha, al termine del match perso contro Edinburgh Rugby sabato al Murrayfield, nessun motivo per essere soddisfatto. Certo, stiamo parlando della prima sconfitta dei Warriors dopo dieci successi consecutivi - in Guinness PRO14 - ma è una sconfitta che arriva dopo le due debacle che hanno messo fine definitivamente ad ogni seppur minima speranza di fare qualcosa in Europa e, di certo, contribuisce a far calare il morale dei Glaswegians, che sabato prossimo allo Scotstoun Stadium potrebbero, con un'altra sconfitta, perdere anche la 1872 Cup.

" In tre occasioni abbiamo sprecato ottime occasioni per andare in meta perchè l'ultimo passaggio è stato impreciso ed è finito in rimessa laterale, una in particolare dopo che eravamo stati capaci di crearci spazio al largo. Ovviamente, nello spogliatoio i ragazzi non erano per nulla contenti ma per fortuna abbiamo subito una chance, settimana prossima, per fare ammenda - cosa che non capita così spesso nel rugby - e dobbiamo saperla cogliere, facendo bene quello che sappiamo fare e mostrando il vero spirito dei Warriors. "

" Cos'è successo in occasione della meta subita che ci è costata il match? Non lo so di certo, ma credo ci fosse un vantaggio per loro e forse abbiamo pensato che il gioco fosse fermo... In ogni caso, abbiamo perso la partita e non abbiamo giocato bene, dobbiamo renderci conto di questo ma dobbiamo pensare alla prossima sfida. I ragazzi saranno davvero motivati perchè sanno di poter fare molto, molto meglio di così e vorranno dimostrarlo ancora sul campo. "

" Non giochiamo solo per noi o per il nostro club, questa squadra rappresenta un'intera region che ha aspettative molto alte," continua Rennie, che riesce anche a trovare un aspetto positivo alla sconfitta, dicendo che " forse, tra qualche tempo, guarderemo indietro a questa partita e la useremo come termine di paragone, per non commettere ancora gli stessi errori. Ci sono stati discorsi, nelle ultime settimane, sul nostro essere imbattuti che hanno aumentato le attese ma stasera, semplicemente, non siamo stati abbastanza bravi. Sappiamo che dovremo esserlo settimana prossima per fare meglio. "


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :