Magazine Africa

Proteste in Camerun per la rielezione di Paul Biya con arresti tra gli oppositori e numerosi sostenitori di Kamto

Creato il 05 novembre 2018 da Marianna06

Risultati immagini per camerun bandiera

Camerun: proteste contro rielezione presidente Biya, arrestati 19 sostenitori leader opposizione Kamto - Diciannove sostenitori del leader dell’opposizione Maurice Kamto sono stati arrestati nella città di Bafoussam, nell’ovest del paese, durante le manifestazioni organizzate per contestare la vittoria del presidente uscente Paul Biya alle elezioni presidenziali dello scorso 7 ottobre. Lo riferiscono ai media locali fonti del Movimento per la rinascita del Camerun (Mrc), il partito di Kamto. Quest’ultimo, nel frattempo, è tornato la scorsa settimana a denunciare “brogli massicci” nel processo elettorale, rivendicando la propria vittoria. Secondo i risultati proclamati dal Consiglio costituzionale, il presidente uscente Biya ha ottenuto il 71,28 per cento dei voti contro il 14 per cento di Kamto, venendo così rieletto per un settimo mandato alla guida del paese. In precedenza il Consiglio costituzionale aveva respinto tutti i 18 ricorsi presentati dai candidati che chiedevano la ripetizione parziale o totale del voto. Fra i principali sfidanti di Biya, oltre a Kamto, ci sono stati Joshua Osih, 49 anni, candidato del Fronte socialdemocratico (Sdf), e Akere Muna, 66 anni, del Fronte popolare per lo sviluppo (Fdp). Per la prima volta era invece assente il rivale storico di Biya, John Fru Ndi, candidato e sconfitto dal presidente in carica nelle ultime tre elezioni.  (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog