Magazine Tecnologia

PUBG: StarLadder annuncia un torneo Invitational da 100.000 Dollari

Creato il 22 dicembre 2017 da Lightman

Vi abbiamo già parlato più volte della fenomenologia di PlayerUnknown's Battlegrounds, diventato un caso globale quando ancora si trovata in accesso anticipato. La stessa scena esport ne ha beneficiato e gli eventi dedicati al titolo hanno iniziato a moltiplicarsi.

Da marzo, ovvero sin dal momento del suo debutto, quasi 800.000 dollari sono stati distribuiti nei tornei dedicati a PUBG. Si prevede che dopo la release ufficiale di qualche giorno fa (della versione 1.0 su PC), il numero di tornei e leghe aumenterà in maniera esponenziale (sia OGN che AfreecaTV hanno già annunciato Leghe dedicate per il 2018). Ora, StarLadder e ImbaTV hanno annunciato di aver firmato un accordo con PUBG Corporation per creare un torneo col formato " Invitational".

Lo " StarSeries i-League PUBG" si terrà tra l'1 e il 4 marzo presso la "Kiev Cybersports Arena" in Ucraina e metterà in palio un montepremi totale di 100.000 dollari.

La popolarità del titolo Bluehole ha portato molti fan e analisti a credere che questo potrebbe essere il prossimo grande titolo ad animare il movimento esport, ma c'è anche molto scetticismo a riguardo.

Gli eventi live di PUBG, a detta di molti, non sembrano poi così coinvolgenti. In questi casi, a differenza degli streamer su Twitch, è impossibile concentrarsi sull'azione di un singolo concorrente. La telecamera cambia costantemente per seguire i cento giocatori, ma uno spettatore esterno (e anche i caster) non hanno la possibilità di seguire adeguatamente la corretta sequenza degli eventi.

Gli organizzatori del torneo ucraino StarLadder, a quanto pare sono consapevoli di queste criticità e per il torneo di Kiev hanno promesso grandi sorprese riguardo all'esperienza dal vivo, senza però sbottonarsi a riguardo.

Il curriculum di StarLadder, almeno in teoria, dovrebbe garantire per le dichiarazioni effettuate. Negli ultimi due anni, StarLadder e ImbaTV, infatti, hanno organizzato 14 tornei CS: GO, Dota 2 e Hearthstone StarSeries a Shanghai, Los Angeles, Mosca, Kiev e Minsk, con montepremi fino a 300.000 dollari.

Il torneo del prossimo Marzo verrà giocato solo in modalità Squadra e gli organizzatori inviteranno sedici tra i team più forti di tutto il mondo a competere per il montepremi di 100.000 dollari. Saranno invitate quattro squadre provenienti dal Nord America, tre dall' Europa, tre dalla Cina, due dalla regione della CSI (le ex repubbliche sovietiche), mentre Asia, Sud-Est asiatico, Sud America e Oceania saranno rappresentate da un'unica squadra.

Non è ancora chiaro il metodo di selezione delle sedici squadre, la compagnia annuncerà il sistema scelto per gli inviti solo in un secondo momento. Non ci resta che attendere con curiosità il torneo di Kiev e, nel frattempo, continuare a giocare a PlayerUnknown's Battlegrounds.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :