Magazine Informatica

Qualcomm Snapdragon 845 esordirà già a Dicembre 2017?

Creato il 31 ottobre 2017 da Paolo Dolci @androidblogit
Adreno 530 Qualcomm Snapdragon 820

Il ciclo di aggiornamento dei SoC top di gamma di Qualcomm ha una cadenza annuale. Tuttavia, per meglio rispondere alla concorrenza sempre più aggressiva di Apple (in termini di performance) e Mediatek (in termini di quantità), il colosso americano potrebbe far esordire il Qualcomm Snapdragon 845 già nel mese di Dicembre 2017. In particolare, l’annuncio potrebbe arrivare allo Snapdragon Technology Summit delle Maoyi Island, Hawaii, il 4 Dicembre.

Oltre alle informazioni sulla presentazione, in rete sono emerse anche le caratteristiche tecniche.

Qualcomm Snapdragon 845 esordirà già a Dicembre 2017?

I chip che comporranno il Qualcomm Snapdragon 845 saranno realizzati ancora con il processo produttivo a 10 nm già utilizzato con il Qualcomm Snapdragon 835. Il passaggio ai 7 nm avverrà probabilmente con la generazione successiva (Qualcomm Snapdragon 855?).

Una novità molto importante rispetto all’attuale modello è l’integrazione di un modem compatibile con le reti 5G. Sappiamo già che la connettività 5G è in fase di test e che esordirà, con le prime offerte commerciali degli operatori, intorno al 2019 – 2020. Se effettivamente il Qualcomm Snapdragon 845 dovesse equipaggiare un modem 5G già nel 2018, significa che gli smartphone che andrebbe ad animare sarebbero future-proof relativamente alla rete 5G.

Rimanendo in tema di reti, il SoC supporterà per certo lo standard WiFi 802 ad, la cui struttura garantisce una banda superiore al Gigabit.

Miglioramenti prestazionali del 25%

Per quanto riguarda la CPU, il nuovo SoC del colosso americano dovrebbe essere dotato di 4 core Cortex-A75 e 4 core Cortex-A53. Questa combinazione dovrebbe portare a un miglioramento prestazionale del 25% rispetto all’attuale modello. Infine, troveremo il supporto alle memoria UFS 2.1 e alle memorie RAM LPDDR4X 4×16 bit.

Insomma, un SoC che fa non solo della potenza computazionale il suo punto di forza ma anche di tutte le altre funzioni complementari. Purtroppo sembra che il Qualcomm Snapdragon 845 non sarà dotato di un chip NPU utile allo sviluppo di un’intelligenza artificiale locale sugli smartphone.


VIA

––– 2017-10-31

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :