Magazine Maternità

Quando i tuoi figli sono artisti dentro… e sui tuoi muri!

Da Mammabigne

Quante volte vi è capitato di lasciarli tranquilli nella loro camera a giocare, e al vostro ritorno, cinque, massimo dieci minuti dopo, tornate e trovate opere d’arte sul muro e loro super orgogliosi di quello che hanno fatto?!?!?

Voi, ovviamente, avreste solo voglia di urlare, e qualche volta vi scappa pure, d’altro canto siamo esseri umani, con tutti i difetti!

Cosa fare in questi casi?!!??

Dopo numerose volte in cui mi sono ritrovata pennarelli verdi, rossi e arancioni ben depositati sul muro, ecco il mio decalogo per evitarlo e/o per rimuoverlo:

  1. assicurarsi che le vernici che scegliete per le pareti di casa vostra siano lavabili. Altrimenti arriverete a vedere l’intonaco sotto la vernice a furia di strofinare.
  2. quando acquistate i pennarelli, pastelli a cera e matite assicuratevi che siano adatti all’età del vostro bambino, e che i pennarelli siano lavabili!
  3. tenere sempre a portata di mano fogli di carta, in questo modo cercheremmo di evitare il disastro, ma se così non fosse,
  4. tenete sempre a portata di mano un detersivo in crema, con formulazione in microgranuli, che vi aiuteranno, assieme alla fedele spugna, a rimuovere il disastro.
  5. Tanta pazienza!

Attenzione ai timbri! Sono infidi! se lavorate in casa e tenete i timbri della vostra società nella vostra scrivania, assicuratevi che i vostri bambini non li riescano a prendere, perché purtroppo l’inchiostro dei timbri viene assorbito dalle pareti e arriva fino allo strato più interno. In questi casi è necessario chiamare il pittore che dovrà applicare un prodotto adatto alla rimozione.

Quando i tuoi figli sono artisti dentro… e sui tuoi muri!
 
Quando i tuoi figli sono artisti dentro… e sui tuoi muri!

Credit: web

Spero che il mio decalogo vi sia utile…

A presto!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines