Magazine Attualità

Quando la musica è poesia e… mistero – Lucio Battisti: “L’arcobaleno, questo è il titolo della canzone che io voglio..”

Creato il 12 luglio 2014 da Rosebudgiornalismo @RosebudGiornali

L’arcobaleno

Io son partito poi cosi d’improvviso
che non ho avuto il tempo di salutare
istante breve ma ancora piu breve
se c’e una luce che trafigge il tuo cuore

L’arcobaleno e il mio messaggio d’amore
puo darsi un giorno ti riesca a toccare
con i colori si puo cancellare
il piu avvilente e desolante squallore

Son diventato sai il tramonto di sera
e parlo come le foglie d’aprile
e vivro dentro ad ogni voce sincera
e con gli uccelli vivo il canto sottile
e il mio discorso piu bello e piu denso
esprime con il silenzio il suo senso

Io quante cose non avevo capito
che sono chiare come stelle cadenti
e devo dirti che e un piacere infinito
portare queste mie valige pesanti

Mi manchi tanto amico caro davvero
e tante cose son rimaste da dire
ascolta sempre e solo musica vera
e cerca sempre se puoi di capire

Son diventato sai il tramonto di sera
e parlo come le foglie d’aprile
e vivro dentro ad ogni voce sincera
e con gli uccelli vivo il canto sottile
e il mio discorso piu bello e piu denso
esprime con il silenzio il suo senso

Mi manchi tanto amico caro davvero
e tante cose son rimaste da dire
ascolta sempre e solo musica vera
e cerca sempre se puoi di capire
ascolta sempre e solo musica vera
e cerca sempre se puoi di capire
ascolta sempre e solo musica vera
e cerca sempre se puoi di capire

Parole: Mogol

Musica: Gianni Bella

Canta: Adriano Celentano

———-

Di seguito gli You Tube link a due momenti del programma TG2 Dossier “Le voci di Lucio” che meglio di tutti raccontano del “mistero” dietro questa splendida canzone: il mistero del titolo, il mistero del sogno, il mistero dei claim-mediatici che vorrebbero questa bellissima poesia-cantata voluta direttamente dall’anima “andata” dello straordinario Lucio Battisti….

The rest are details.

Featured image, opera di Gene Pompa

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Quando...

    Quando...

    ...è giovedì mattina e, chissà perché, sei convinta che sia venerdì (perché è tutta la settimana che sei avanti di un giorno, nel tuo cervello);...ti... Leggere il seguito

    Da  Maria Chiara
    SOCIETÀ
  • ‘Bràulio Vertical Tour 2014′, al Bondone vincono Battisti e Bridgman

    ‘Bràulio Vertical Tour 2014′, Bondone vincono Battisti Bridgman

    Ancora una volta lo Slopestyle ‘Large’ Snowpark del Monte Bondone non ha tradito. Perché nella location che è ormai una classica per il ‘Bràulio Vertical Tour‘ ... Leggere il seguito

    Da  Yellowflate
    ATTUALITÀ
  • Vittorio sgarbi incontra lucio e casimiro piccolo

    Vittorio sgarbi incontra lucio casimiro piccolo

    “Vittorio Sgarbi incontra Lucio e Casimiro” è il titolo della manifestazione in programma oggi, sabato 1° febbraio alle ore 17 a Villa Piccolo di Capo d’Orlando... Leggere il seguito

    Da  Antonella Di Pietro
    SOCIETÀ
  • Smetto quando voglio

    Smetto quando voglio

    C’era bisogno di un regista esordiente classe 1981 come Sydney Sibilia e della sua riuscitissima opera prima dal titolo "Smetto quando voglio", per gettare... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Lucio Colletti. Marx e Hegel

    Lucio Colletti. Marx Hegel

    Lucio Colletti (Roma, 8 dicembre 1924 – Venturina, 3 novembre 2001)Vi è un nodo decisivo che la nostra analisi non ha finora toccato esplicitamente e che sotto... Leggere il seguito

    Da  Silcap
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • Smetto quando voglio

    Smetto quando voglio

    di Sidney Sibilia con Edoardo Leo, Valerio Solarino Italia, 2014 genere, commedia durata, 100' Nel panorama del cinema italiano l’argomento crisi, si sa, non è... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Smetto quando voglio

    Smetto quando voglio

    “Stupefacente” esordio di SibiliaCommedia precaria dall’ironia convincente, Smetto quando voglio centra l’obiettivo e rifacendosi (dichiaratamente) a un humour... Leggere il seguito

    Da  Ussy77
    CINEMA, CULTURA