Magazine Società

Quando le paleontologhe si dedicano ai sondaggi: "Cabaret Ghisleri"

Creato il 07 ottobre 2013 da Tafanus

Qualche sera fa il mondo - già abbastanza squalificato - dei sondaggisti, ha ricevuto alcuni fieri colpi, che è qui il caso di riprendere (ne abbiamo già parlato):
-a) il maggiordomo Bruno Vespa presenta un "sondaggio" col quale, contrariamente alla consolidata regola di chiedere le intenzioni di voto, il buon Vespa fa chiedere: "secondo lei, se si votasse oggi, chi vincerebbe le elezioni politiche"? Ovviamente, salvo casi eccezionali, ognuno di noi è orientato ad assegnare alle proprie oponioni una specie di valore "oggettivo". Quindi vengono fuori ugualmente le intenzioni di voto, ma di fronte alla catastrofe di FI-PdL-FI, si può sempre calciare la palla in tribuna, e dire che trattasi non già di intenzioni di voto, ma di previsioni generali sul comportamento dell'elettorato. Bravo Vespa.
-b) passa qualche giorno, e la "scienza" dei sondaggi tocca il fondo, e comincia a scavare la buchetta, perchè il fondo non basta più... Il Trio Comico costituito da Nicola Porro (vicedirettore del "Geniale"), dalla Paleontologa Sondaggista Alessandra Ghisleri, e dal Tg-DUX, si produce in una "cosa" che il Trio chiama "sondaggio"..., ma i cui risultati mi hanno fatto venire in mente - chissà perchè - il celebre monologo di Blade Runner... Anche la Paleontologa "ha visto cose"...
Ho-visto-cose
Anche noi abbiamo "visto cose":
Abbiamo visto un "sondaggio" che pretende di rappresentare la frammentata realtà politica italiana con 500 (CINQUECENTO) interviste. Margine d'errore ufficiale: +/- 4,4 punti percentuali. Ma non contenta di questo amplissimo margine d'errore, la Paleontologa non assegna ad ogni partito o coalizione una previsione fatta da UN NUMERO, ma da una fascia. Insomma, un sondaggio che le azzecca tutte. Come una tripla al totocalcio. E cosa viene fuori da questa cagata, diffusa attraverso il "Servizio Pubblico", e cioè attraverso Porro/Il Geniale/Ghisleri/RaiDUX/Virus-Il contagio delle Idee" (?)
Viene fuori Blade Runner: il Trio Comico ha "visto cose che voi umani non potreste immaginare"

  • Ha visto, dopo la strambata di Berlusconi sulla fiducia a Letta, una impennata dei sondaggi (a favore del Fù Cavaliere, of course...)
  • Ha visto un contestuale crollo del PD e del Centro Sinistra
Ecco cosa ha visto la Ghisleri, eviscerando i piccioni:
Parliamo del voto alla CAMERA. Se oggi ci fossero le Elezioni politiche, Lei per quale partito voterebbe?
  • Forza Italia e PDL: 25%-27%
  • Altri partiti di centrodestra: 7%-9%
  • TOTALE CENTRODESTRA: 33%-35%
  • PD: 24%-26%
  • Altri partiti di centrosinistra: 5%-7%
  • TOTALE CENTROSINISTRA: 29%-31%
  • UDC+Scelta civica: 4%-6%
  • Movimento 5 stelle: 21%-23%
  • Altri partiti: 6%-8%

DALLA METODOLOGIA: Rappresentatività del campione: Il margine di errore relativo ai risultati del sondaggio (livello di rappresentatività del campione del 95%) è +/-4.4 punti percentuali...
Esilarante l'esercizio di applicare questi margini d'errore all'intervallo indicato per ogni singolo partito o coalizione. Un esempio? Applicando i "parametri Ghisleri" a "UDC + Scelta Cinica" scopriamo che le intenzioni di voto per questo "rassemblenent" secondo la Ghisleri prenderà dal 10,4% al MENO 0,6% (che c... significhi, devo ancora approfondirlo...)
Il Centro-destra, forte del "balzo in avanti" che voi umani non potreste immaginare", prenderebbe qualcosa fra il 28,6% e il 39,4%
Il Centro Sinistra prenderebbe fra il 24,6% e il 35,4%
Insomma, come direbbe il Rag. Fantozzi, una "cagata pazzesca". Solo che la Dolce Euchessina la paghiamo noi, finanziando col canone anche RaiDUX

Ghisleri-porro

Senonchè oggi il sito di Ilvo Diamanti (Demos) pubblica un sondaggio alquanto più affidabile, fatto su 1012 intervistati, che offre un quadro ben diverso: margine d'errore di +/-3,1 punti, e senza l'ulteriore margine di due punti inventato dal Trio Comico:

Demos-2013-10-07

Demos-2013-10-07-b

Insomma, secondo il noto "sondaggista non paleontologo" Ilvo Diamanti, in tre settimane il PD ha guadagnato 3,7 punti; Il Pd+L perde 6,2 punti, e diventa terzo partito, superato persino - seppure di poco - dal superfluo MòViMento 5 Svastiche.

Applicando anche ai sondaggi di Demos la stessa metodologia di lettura grafica adottata per l'eviscerazione dei piccioni fatta dalla Ghisleri, ecco quale sarebbe il quadro:

Demos

Da questi dati si evince che la trasmissione di Porro, più o meno freudianamente, si chiama "Virus, il contagio delle Idee". Un bel pezzo di umorismo involontario per definire il c.d. "marketing virale", il cui strumento principale è proprio la diffusione di sondaggi che non misurano le opinioni, ma tendono a fabbricarle.

Complimenti al TRIO COMICO. Tafanus


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog