Magazine Cultura

Quando un libro è finito…

Creato il 24 dicembre 2017 da Martinaframmartino

- Mi spiace, ma il libro l'ho finito.

- L'ha finito completamente?

Non sto scherzando, io e una cliente abbiamo davvero detto queste frasi ieri. E io sono stata brava, non le ho detto che anche se ne dubitavo potevo provare a controllare se me n'erano rimaste un paio di pagine in tasca...

Cosa c'è di difficile da capire in questa frase? O forse a essere difficile è solo la parola finito?

Nel dubbio su internet ho trovato questo:

participio passato di finire

Locuzioni, modi di dire, esempi

farla finita = cessare, smettere qualcosa definitivamente | per estensione uccidersi, suicidarsi || a lavoro finito = commercio equivale a "non si fanno anticipazioni sul compenso pattuito" || modo finito = grammatica modo verbale che specifica la persona e il numero

In questo caso io consiglierei l'acquisto di un bel dizionario, ma pazienza.

Se fate fatica a ottenere la nostra attenzione è perché la stanno reclamando altre cinque persone e noi siamo in minoranza rispetto ai clienti, e se qualcosa è finito allora dovete cambiare regalo, ammesso che sia un regalo, o andarlo a cercare da un'altra parte, se si tratta di una lettura obbligatoria per studio, perché il formulare la domanda in un modo diverso, o il formularla più volte, non fa magicamente comparire il libro che cercate in negozio. È una dura verità, ma è una verità che va accettata.

Buon Natale.

.

.

.

Quando un libro è finito…Bonus: una richiesta fatta a una mia collega:

Dal big bang ai buchi neri di Stephen King.

Suppongo che invece Stephen Hawking sia il maestro dell'horror...

"Che cosa sappiamo sull'universo, e come lo sappiamo? Da dove è venuto, e dove sta andando? L'universo ebbe un inizio e, in tal caso cosa c'era prima? Il tempo avrà mai una fine?" Con questi quesiti Stephen Hawking ci introduce in una straordinaria avventura: un'emozionante cavalcata nel tempo. L'espansione dell'universo, il principio di indeterminazione, le particelle elementari e le forze della natura, l'origine e la sorte dell'universo, l'unificazione della fisica sono le grandi tappe di questo viaggio indimenticabile. Ma oltre a riassumere le conoscenze tradizionali Hawking illustra le ultime teorie sulla fisica dei buchi neri, il principio antropico, la teoria dell'universo inflazionario, l'universo contenuto in una bolla. Introduzione di Carl Sagan.

Questa voce è stata pubblicata in Libri ai confini della realtà. Contrassegna il permalink.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines