Magazine Informazione regionale

Quartieri di Roma in mano a bande di ladri e predoni. Un video mentre svaligiano

Creato il 27 marzo 2020 da Romafaschifo
Quartieri di Roma in mano a bande di ladri e predoni. Un video mentre svaligianoAltro che lockdown alla cinese con videosorveglianza, app, georeferenziazione e controlli con i droni. Qui c'è il lockdown alla romana: ovvero la gente normale rispetta le norme, mentre i prepotenti fanno come gli pare. 
Ma secondo voi chi organizza autentiche bande di scippatori minorenni per tenere in scacco i turisti che usano la metro, si ferma davanti alle restrizioni per una pandemia? Sai che gli importa a loro!?


E allora eccoli: girano in gruppo, forse fingono di fare la spesa portandosi dietro dei carrelli, ma all'interno c'è solo refurtiva. Lo vediamo nella seconda parte del video, con il giovane predone che una volta forzata una vettura ne fuorisce dopo aver riempito di maltolto il solito carrellino, mentre la compare fa il palo all'angolo. Naturalmente in pieno giorno tanto la città è totalmente deserta e tanto anche se prendi una salatissima multa fai come sempre: non la paghi. Questa gente si fa beffe della legge rubando e scippando, figuriamoci cosa gli importa di una contravvenzione o di una ammenda presa per aver violato le restrizioni causa epidemia.

Il video è girato a Trastevere, ma la storia si ripete in molti altri quartieri della città. Chissà se nell'Italia del Dopoepidemia queste assurde situazioni di violenza, sopruso e ingiustizia potranno venire finalmente sanate una volta per tutti e chissà se finalmente i cittadini potranno essere tutti uguali per davvero senza allucinanti sacche di prepotenza di chi, ben consapevole dei limiti della norma, arriva a inanellare gravidanze con l'unico scopo di non finire in carcere per furto. Sperando che tutto questo abbia fine, per il momento dovrete sacrificare i cristalli delle vostre auto. 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog