Magazine Cultura

Quell’abbraccio di Mia Martini con Loredana Bertè dopo l’odio-amore di sempre

Creato il 24 febbraio 2014 da Pippo
Quell’abbraccio di Mia Martini con Loredana Bertè dopo l’odio-amore di sempre Brutto destino il suo: fin da quando, negli anni Settanta, Mia Martini stava vivendo la sua estate più felice, una stagione di grandi successi, con Padre davvero, Minuetto e Piccolo uomo. Portava i capelli lunghi, indossava gonnellone leggere e fiorite. Piaceva alle donne, Mia, perché erano le donne i soggetti delle sue canzoni. Donne lunari, donne difficili, come lo sono quelle innamorate di uomini che sfuggono. Era una stella, Mia Martini, dai trascorsi maudit, dal presente più che luminoso. Finchè sulle scene non comparve Loredana: e per quel suo brutto destino, fu da allora che mentre la fama della sorella cresceva e dilagava, quella di Mimì si faceva sempre più fragile e nervosa.Con Loredana Bertè, la più piccola di lei di tre anni, Mia Martini aveva mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo: avevano lasciato insieme Bagnara Calabra, e insieme erano entrate nel giro di Renato Zero. Mia si esercitava col jazz, Loradana ballava nei musical. ‘Poi io ho cominciato a cantare – raccontava nel ’75 la Martini – e dopo un poco anche Loredana ha intrapreso la mia stessa carriera’.  Loredana era bellissima, più bella di Mia, più sexy. E per un periodo – il decennio che eseguì al suo esordio – Loredana fu anche molto più fortunata, e persino più brava: aveva grinta da rocker, e la voce aveva imparato ad usarla molto bene, a sincoparla sul reggae, a singhiozzarla sul blues. Sceglieva ottimi autori, Bertè, e nel frattempo di Mimì si erano perso le tracce.Aveva 'danzato' (sul velluto, sui ricordi) per l’ultima volta in compagnia di Ivano Fossati nel ’78. Tornerà a danzare sul cuore del publico solo nell’89, con la seconda, trionfale, partecipazione a Sanremo e Almeno tu nell’universo: al Festival la Martini è sempre stata la favorita della critica, ma quell’anno Mia catturò anche i favori delle platee. Era così cambiata: ai vestitini hippies aveva sostituito abiti d’ottimo taglio, i capelli erano corti, i lineamenti gonfi.Il festival di Sanremo segnò un’altra tappa importantissima, nella tormentata vita della cantante: la riconciliazione ‘ufficiale’ con la sorella, annunciata, nel ’92, da lunghe interviste catturate all’uscita dall’ospedale milanese dove Loredana era ricoverata in seguito a un suo ennesimo tentato suicidio.Quell’abbraccio di Mia Martini con Loredana Bertè dopo l’odio-amore di sempre
 Riconciliazione che venne poi battezzata dall’esibizione sul palco dell’Ariston nel ’93, sulle note di Stiamo come stiamo, eseguita in un non troppo fortunato duetto. Io comunque Loredana non la lascerò più – disse Mimì – l’obiettivo numero uno, due, dieci è di farla stare tranquilla. Di ficcarle nella testa quello che ho imparato dalla vita. Andando a piedi, o facendo l’autostop, non in jet. Abbiamo tre anni di differenza, ma siamo nate nello stesso giorno, il 20 settembre. Segno zodiacale Vergine: donne forti, si dice.Donne forti. Grandi donne, pur se con un brutto destino.
Articolo di Livio Visconti - Maggio 1995
 Il video di Stiamo come stiamo. Mia Martini e Loredana Bertè presentate da Benedetta Mazzini
http://youtu.be/2EBWRnMP5mE
Mia Martini e Loredana Bertè in Te possino dà tante cortellate
http://youtu.be/uWo4WcBpnKs
Post correlati:
Mia Martini e Loredana Bertè: Si odiano con affetto. Intervista anno 1976
http://questimieipensieri.blogspot.it/2012/09/nate-bagnara-calabra-rispettivamente.html

Mia Martini/Loredana Bertè Sensualità & Sessualità
http://questimieipensieri.blogspot.com/2011/08/mia-martiniloredana-berte-sensualita.html
Il ‘divorzio’ politico delle sorelle terribili Loredana Berté fan del ‘Che’ e Mia Martini che svolta a destra: ‘Dalla sinistra solo fregature’
http://questimieipensieri.blogspot.com/2008/08/il-divorzio-politico-delle-sorelle.html
Mia Martini: niente televisione con la Bertè
http://questimieipensieri.blogspot.com/2009/02/mia-martini-niente-televisione-con-la.html
Mia Martini e Loredana Bertè.Sorelle rivali unite dalla solitudine
http://questimieipensieri.blogspot.com/2008/08/sorelle-rivali-unite-dalla-solitudine.html


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog