Magazine Cultura

Quella Mattina di Luglio di Corrado Augias

Creato il 08 febbraio 2019 da Lalettricedicarta

Quella Mattina di Luglio di Corrado AugiasCarissimi lettori e lettrici di CartaVi segnala il romanzo storico Quella mattina di luglio di un grande autore: Corrado Augias, la casa editrice Rusconi ripropone un suo romanzo a distanza di vent'anni dalla pubblicazione. 

La storia si svolge in una Roma dilaniata dalle bombe, dai cadaveri e dalla miseria. Una ricostruzione storica del 1 luglio 1943 quando gli alleati fecero piovere le loro bombe sul suolo italiano.Il romanzo prende spunto dall'omicidio di una prostituta, poco prima dei bombardamenti americani su Roma, e si intreccia con l'omicidio di un gerarca fascista.

«Flaminio Prati si piegò sulle ginocchia sollevando con precauzione il braccio sinistro della salma. 
Dal cadavere seminudo si sprigionava, nonostante tutto, un certo fascino residuo e mentre toccava quella carne inerte Flaminio sentì la gola diventare di colpo arida, come se stesse compiendo un gesto sconveniente».
 Il commissario Flaminio Prati dovrà dover decidere se risolvere il caso o piegarsi alle decisioni del regime ed accusare dell'omicidio un dissidente politico amico della prostituta.Il giallo storico di Augias si svolge durante la seconda guerra mondiale e affascina il lettore per la ricostruzione storica e per l'intreccio misterioso della storia.
«C'erano in giro cumuli di cadavere insepolti e nuovamente dissepolti dalle loro tombe che ammorbavano l'aria, occuparsi di quell'unica morta poteva anche essere considerata un'ingiustizia, un affronto alla tragedia che la città stava vivendo». 
Un romanzo carico di tensione, vi lascerà con il fiato sospeso, ne sono certa, la firma di Augias è una garanzia per una buona lettura.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines