Magazine Curiosità

R- Ammiraglio, Majorette; Marchi: Gommina; Perle

Creato il 05 dicembre 2019 da Chinalski

dicembre 5, 2019

Newsletter originale del 2/3/2005

Ammiràglio
Derivato dell'arabo amir 'comandante', con una terminazione non chiaramente spiegata; la voce araba si specializzò con il suo significato di carica marinaresca in Sicilia, in epoca normanna, e di lì passò nelle altre marine europee.
Anche, antico, almiràglio.
Sostantivo maschile.
Comandante supremo di una flotta militare o d'una parte di essa, cui è talora attribuito anche il comando o la direzione di enti costieri, di scuole, uffici ministeriali ecc.:ammiraglio di divisione, di squadra. La denominazione, oggi comune a tutte le marine, è stata usata in passato anche per altre cariche, civili e militari, navali e terrestri.
Grande ammiraglio: titolo dato in Sicilia, durante il regno normanno, svevo, angioino e aragonese, al comandante dell'armata di mare, uno dei sette grandi ufficiali della Corona, i quali componevano la curia regis o magna curia e collaboravano con il re alla suprema direzione della cosa pubblica.

Una (parola) giapponese a Roma

Majorette [maZO'rEt]
Voce inglese; propriamente diminutivo di (drum) major '(tamburo) maggiore'.
Sostantivo femminile invariabile.
Nelle sfilate delle bande musicali, ciascuna delle ragazze in divisa che precedono i suonatori.

Marchi, non parole

Gommìna
Propriamente diminutivo di gomma.
Sostantivo femminile.
Marchio registrato, fissatore per capelli in gel.

Mauro Cociglio e la gommina.

Perle dai porci

"[...] la 156 aveva un disegno diciamo riuscito ed è rimasta bella dal primo fino all'ultimo giorno. la 159 mi ha sorpreso.
speriamo che l'alfa continui a puntare sulla qualità.
gianfranco giribuola,
ingeniere qualità
toyota"

Scovata sul sito di Quattroruote da Roberto Giai Meniet.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog