Magazine Curiosità

R- Apologetica, Repulisti; Paesi; Accento; Appunto

Creato il 31 ottobre 2017 da Chinalski

Apologètica
Da apologetico, dal latino tardo apologia(m), dal greco apologhía ‘discorso in difesa’, che nell’antica Atene l’accusato pronunciava di fronte ai giudici.
Sostantivo femminile.
1. Difesa delle credenze religiose; in particolare, nel cristianesimo, parte della teologia che mira a difenderne la verità sostenendone la credibilità storica e razionale.
2. L’attività e l’opera degli apologisti cristiani; la scienza che studia i loro scritti.
3. (estensione) Letteratura volta alla difesa o all’esaltazione di una dottrina, di un personaggio ecc.

Una (parola) giapponese a Roma

Repulìsti
Voce latina; seconda persona singolare del perfetto di repellere ‘respingere’, tratta da un verso del Salmo XLIII (quare me repulisti? ‘perché mi respingesti?’), con ravvicinamento popolare a ripulire.
Anche, popolare, ripulìsti.
Sostantivo maschile invariabile.
Usato solo nella locuzione famigliare e scherzosa fare (un) repulisti: portare via tutto, fare piazza pulita, specialmente rubando o mangiando: i ladri hanno fatto (un) repulisti in casa mia; in questo ufficio c’è troppa gente inutile, ci sarebbe bisogno di un bel repulisti.

Nomi di paesi, la parola

Mongolòide
Composto di mongolo e -oide.
Aggettivo.
(antropologia) Si dice di gruppo umano caratterizzato da brachicefalia, corporatura tarchiata, carnagione giallastra, capelli neri e occhi di taglio obliquo.

Aggettivo e sostantivo maschile.
Denominazione, ormai disusata in campo scientifico, di chi è affetto da sindrome di Down; anche, di ciò che la caratterizza: viso mongoloide; tratti mongoloidi.

Cremificàto
Da Crema, cittadina della Lombardia.
Aggettivo.
Si dice di formaggio di consistenza cremosa o al quale sia stata aggiunta crema di latte.

Mongoloide e cremificato sono parole di Libero Zucchelli.

L’accento, questo sconosciuto

Si dice gerbèra, e non gèrbera.

L’appunto

-oide
Secondo elemento di parole composte, di origine greca o di formazione moderna, dal greco -oeidés, derivato di êidos ‘modello’; indica somiglianza, affinità, relazione, analogia con ciò che è espresso dal primo membro (antropoide, metalloide); può anche avere sfumatura scherzosa (mattoide) o negativa (intellettualoide).


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine