Magazine Curiosità

R- Lavacro, Deo gratias; Paesi; Appunto; Perle

Creato il 18 luglio 2017 da Chinalski

Lavàcro
Dal latino tardo lavacru(m), derivato di lavare ‘lavare’.
Sostantivo maschile (letterario).
1. Recipiente, bacino per lavarsi.
2. Il lavare, il lavarsi, specialmente come rito purificatorio; per estensione, purificazione.
Santo lavacro: il battesimo; anche, il fonte battesimale.
Lavacro di sangue: martirio.
3. (estensione) Acqua pura che scorre.
(poetico) Fiume, corso d’acqua limpidissimo: pe’ lavacri / che da’ suoi gioghi a te versa Apennino (Foscolo).

Una (parola) giapponese a Roma

Deo gratias [‘dEo’grattsjas]
Locuzione latina; propriamente ‘(rendiamo) grazie a Dio’.
Locuzione interiettiva.
1. (liturgia) Formula, di origine paolina, usata a conclusione di alcune parti della messa in latino come espressione di ringraziamento a Dio.
2. (familiare) esclamazione di gioia o sollievo: Deo gratias, abbiamo finito!.

Nomi di paesi, la parola

Spagnolèsco
Derivato di spagnolo, da Spagna.
Aggettivo.
(spregiativo) Da spagnolo; conforme a modi altezzosi e boriosi che si consideravano propri degli spagnoli.

Saturnìno
Dal latino Saturninu(m), derivato di Saturnus ‘Saturno’; nel significato 2, per gli influssi nefasti che si credeva esercitasse il pianeta Saturno; nel significato 3, derivato di saturno ‘piombo’.
Aggettivo.
1. (non comune) Del pianeta Saturno.
2. (antico) Malinconico, triste.
3. (medicina) Relativo al piombo: intossicazione saturnina.

Spagnolesco di Mauro Cociglio e saturnino di Giovanni Fracasso.

L’appunto

Plurali di parole terminanti in -cia e -gia che mantengono la i al plurale:
il plurale di grigia è grigie.

Perle dai porci

"Pretty Bra
Il reggiseno che esulta le tue forme."

Una pubblicità.
Dagli archivi di Maidirepigigierre.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine