Magazine Curiosità

R- Poliade, Symposium; Lizza; Paesi; Ritrovato; Retorica

Creato il 28 dicembre 2017 da Chinalski

Polìade
Dal greco Poliás -ádos, epiteto della dea Atena, da pólis ‘città’.
Aggettivo.
Nella storia delle religioni, di divinità, o relativo a divinità, che abbia un legame particolare e più stretto con una città piuttosto che con altre, figurando come sua speciale protettrice o rappresentante e perciò da essa venerata con un culto particolarmente importante e solenne: un dio poliade; Atena poliade.

Una (parola) giapponese a Roma

Symposium [sim’pozium]
Sostantivo maschile invariabile.
Convegno organizzato per consentire a più persone, specialmente studiosi, ricercatori e simili, di discutere questioni e argomenti di cumune interesse. Sinonimo: simposio.

Un etimo al giorno

Lízza
Francese lice, dal francone listja ‘barriera’.
Sostantivo femminile.
1. Palizzata, steccato.
2. Spazio recintato entro cui si svolgevano le giostre all’epoca della cavalleria.
(militare) Nell’antica fortiticazione, spazio antistante il fosso, protetto verso la campagna da una palizzata.
3. (estensione, letterario) Campo di combattimento: nel mezzo della lizza entrambi accinti/ presentarsi (Monti).
(figurato) Lotta, contesa.
Entrare, scendere in lizza: (figurato) prendere parte a una gara, a una discussione e simili.

Nomi di paesi, la parola

Eleusìno
Aggettivo.
Della città greca di Eleusi, in Attica.
Misteri eleusini: riti e feste religiosi in onore della dea Demetra, che si celebravano a Eleusi; (figurato, disusato) segreti, cose misteriose o incomprensibili (anche scherzoso): i misteri eleusini della politica.

Citerèa
Dal latino Cytherìa(m) o Cythereia(m), dal greco Kythéreia, perché la dea, nata dalla spuma del mare, giunse a nuoto nell’isola di Citèra.
Sostantivo femminile.
Nella mitologia classica, appellativo di Afrodite (a Roma, Venere): Stava un giorno Citerea / di Vulcano alla fucina (Parini).

Giuseppe Sisto con due punti rimette in discussione il risultato finale.

Il paese ritrovato

"Sembrava piccola, la Tour Eiffel.
Un giocattolo appena più grande delle migliaia di casette che parevano fatte con il Lego; e in fondo, anche se la festa del suo centenario le aveva lasciato un riflesso cupreo sopra il grigio dell’acciaio, non si stagliava per questo bene sul resto del panorama."

Amici, sappiamo che molti di voi non hanno letto ancora il racconto perché attendevano che fosse completamente disponibile.
Ebbene, il racconto è terminato con una prova da maestro del suo ideatore Piero Fabbri, che ringraziamo una volta di più per l’impegno e i risultati. Potete leggerlo al link sul sito.

La retorica per tutti

Diàllage
Voce dotta, latino diallage(n), dal greco diallage, da diallassein ‘cambiare (allassein) attraverso (dia)’.
Sostantivo femminile.
(linguistica) Figura retorica per cui molti argomenti convergono a una stessa conclusione. Accumulazione di parti del discorso che presenta almeno due sinonimi:
Or più non è quel che era,
ma spietata sdegnosa altera e dura,
stassi superba, e del mio mal non cura
(Boiardo)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine