Magazine Attualità

Ragazzo indiano strangolato. La sua colpa: avere lo stesso nome di un giovane di una casta superiore. In India può essere pericoloso

Creato il 02 dicembre 2011 da Samalos

Ragazzo indiano strangolato. La sua colpa: avere lo stesso nome di un giovane di una casta superiore. In India può essere pericoloso

Neeraj Kuma, strangolato


NEW DELHI - Neeraj Kuma, un ragazzo appartenente a una bassa casta, i Dalit,  è stato ucciso nella stato settentrionale indiano dell'Uttar Pradesh perché condivideva il suo nome con quello di un uomo di una casta superiore, la polizia dice.La polizia ha riferito che al padre della vittima, Ram Sumer era stato chiesto di cambiare i nomi dei due figli che erano uguali a quelli dei figli di Jawahar Chaudhary, che apparteneva a una casta più importanteIl corpo di Neeraj, 14 anni, è stato trovato il 23 novembre in un campo.Due amici di famiglia dei Chaudhary sono stati arrestati: avrebbero, secondo la polizia, avuto un ruolo nell’omicidio.Jawahar Chaudhary nega il coinvolgimento della sua famiglia nell'omicidio.I Dalit, precedentemente conosciuti come "intoccabili", sono alla base del sistema delle caste indù in India.Sebbene sia illegale la discriminazione di casta, i pregiudizi rimangono in molte zone.Sia Sumer Ram e Jawahar Chaudhary hanno figli chiamati Neeraj e Dheeraj e ciò è stato a lungo un problema tra le due famiglie. Chaudhary, che appartiene a una casta superiore, aveva dato diversi avvertimenti a Sumer perché cambiasse i nomi dei suoi ragazzi.Il 22 novembre, Neeraj era uscito di casa dopo cena per andare a guardare la televisione a casa di un amico.Il suo corpo è stato ritrovato il giorno successivo. Era stato strangolato.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :