Magazine Coppia

[Real Wedding]: Un tocco di blu petrolio per un matrimonio elegante

Da Anna
http://www.ilblogdisposamioggi.com/2017/04/un-tocco-di-blu-petrolio-per-un-matrimonio-elegante.html
Chiudi gli occhi e prova ad immaginare il matrimonio dei tuoi sogni, in alcuni casi può venir fuori un wedding dai contorni davvero favolosi. E' esattamente quello che hanno fatto Alba e Johnny quando si sono rivolti a me per realizzare il loro sogno. Alba e Johnny hanno deciso di convolare a nozze a fine settembre in un carinissimo agriturismo nel vercellese. Questa bellissima country house ha accolto gli ospiti con un ricco bouffet e ha saputo regalare agli sposi numerosi spunti per le foto di rito e per le varie sorprese che si sono susseguite nel corso della giornata. 
Il bianco e il blu petrolio sono state le tinte dominanti di questo matrimonio dal gusto elegante, le scenografie, dolci, romantiche e luminose hanno seguito il ritmo del gusto degli sposi. I simboli si sono ripetuti sui vari elementi della scena di questo matrimonio: il monogramma degli sposi ha arricchito i conetti riso, il suo stile è stato ripreso anche nelle cartoline incise a laser del tableau, e simpatici M&M's hanno contrassegnato il posto degli invitati al tavolo.Ad intrattenere gli ospiti, oltre alla musica, la chicca divertente è stato l'ingaggio del "cameriere pazzo", che non credevamo riscuotesse un così grande successo. E' piaciuto a tutti e ha saputo deliziare tantissimi momenti.Infine a lasciare tutti a bocca aperta è stata la torta: un'imponente white wedding cake che ha concluso la giornata al tramonto con uno sfondo di palloncini bianchi.
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it
www.sposamioggi.it 
www.sposamioggi.it
Photo: Sposami Oggi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :