Magazine Informatica

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

Creato il 01 febbraio 2017 da Angariblog
Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

Recensione Huawei P8 Lite 2017 - Come noi vi sarete interrogati sul perchè di questo nuovo arrivo targato Huawei, a pochi mesi di distanza dal probabile lancio della generazione P10 e quando ancora P9 Lite registra ottimi dati di vendita.

Per spiegarvi la posizione ufficiale del colosso cinese abbiamo realizzato un contenuto video di approfondimento che potete trovare nell'articolo di lancio ufficiale di Huawei P8 Lite 2017.

Tornando però a noi, oggi vi presentiamo in video e nei paragrafi seguenti tutti i pregi e difetti del nuovo arrivato.
Perchè se da un lato è vero che la sua carta di identità è già stata vista e rivista (ultimamente anche nella recensione di Honor 6X) dall'altro era necessario un test approfondito per confermare la bontà del prodotto.

Se siete curiosi di scoprire come è andata vi lasciamo alla nostra recensione di Huawei P8 Lite 2017.

Video recensione di Huawei P8 Lite 2017

Unboxing di Huawei P8 Lite 2017

In confezione troverete un alimentatore molto lento nella ricarica (oltre 3 ore) e un cavetto per lo scambio dati e ricarica con terminali USB e microUSB. Abbiamo in dotazione la confezione per giornalisti che non include cuffiette auricolari, queste comunque difficilmente saranno incluse nella dotazione di serie.

Hardware & Connettività

La scheda tecnica di Huawei P8 Lite 2017 è di buon livello per la fascia di prezzo in cui viene collocato il device.

Il processore è un HiSilicon Kirin 655 octa core da 2,1 GHz con tutti Cortex A53, coadiuvato da un GPU MaliT830MP2 e 3GB di RAM.

La memoria interna è da 16 GB, ufficialmente non arriverà una versione da 32 GB. Un peccato perchè ormai anche i 16 GB cominciano a essere stretti nella fascia medio bassa.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

Sulla parte posteriore è presente un lettore biometrico di impronte digitali, all'interno sono presenti i classici sensori quali accelerometro, magnetometro e giroscopio.
Frontalmente troviamo i sensori di luminosità e prossimità e un LED di notifica molto ben visibile.

Parte telefonica e connettività

Huawei P8 Lite 2017 può contare sullo scambio dati LTE di categoria 4, WiFi 802.11 b/g/n a singola banda, GPS, Radio FM e bluetooth 4.1.
La porta micro USB 2.0 supporta l' OTG.

E' uno smartphone che prende bene e ha un'ottima portata del WiFi. Nessun problema anche con bluetooth e GPS.

Prestazioni e gaming

Come già visto nella recensione di Honor 6X il leggero ritocco verso l'alto che è stato apportato al Kirin 650 per dare i natali al Kirin 655 non ha riscontri apprezzabili nell'utilizzo quotidiano. Già Huawei P9 Lite offriva una valida esperienza di utilizzo, con P8 Lite 2017 la sensazione è la medesima.

Nel frattempo c'è stato un aggiornamento del software che pare aver leggermente appesantito il sistema, per questo il nuovo arrivato ci è sembrato leggermente meno reattivo.

Il gaming è di buon livello, rinunciando ad un framerate elevatissimo riuscirete comunque a togliervi non poche soddisfazioni.

Ergonomia, Design & Materiali

Su questo punto siamo rimasti parzialmente delusi, onestamente ci aspettavamo un frame in alluminio ma così non è stato.
Detto ciò, il device è comunquee ben costruito e trasmette una buona sensazione i mano.

Sulla parte posteriore abbiamo una copertura in vetro lavorato 2.5d, telaio come anticipato in plastica e vetro protettivo anch'esso con lavorazione 2.5d.

Esteticamente riprende in tutto e per tutto le linee di Honor 8, non a caso in paesi extra europei viene chiamato Honor 8 Lite.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

L'ergonomia è buona ma il device risulta abbastanza scivoloso a causa del vetro posteriore, d'altra parte la plastica dei bordi offre sicuramente maggior grip rispetto al metallo, ha un peso di 147 grammi che è un buon compromesso tra portabilità e feedback di solidità che trasmette.

In linea generale le dimensioni non sono eccessive (147.2 x 72.9 x 7.6 mm), per i suoi 5,2 pollici di schermo è sufficientemente ottimizzato anche se in larghezza si poteva fare di meglio.

Display, Audio & Multimedia

Il display è di buon livello, si tratta di un LCD IPS da 5,2 pollici con risoluzione FullHD.

I bianchi tendono pesantemente al giallo con la regolazione di default ma basta un tocco nelle impostazioni del display per riportare le cose alla normalità.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

Possiamo spendere parole positive per la potenza della retroilluminazione, così come per la leggibilità sotto la luce diretta del sole. Belli gli angoli di visuale e profondi i neri con solo una leggera tendenza a perdere saturazione se osserviamo lo schermo da angolazioni elevate.

Il comparto audio è affidato ad un altoparlante mono di discreta qualità, il volume è potente ma il suono poco corposo. E' in ogni caso appena superiore alla media.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

Fotocamera

La fotocamera è da 12 megapixel con ottica F/2.0 e singolo flash LED. anteriormente abbiamo un modulo da 8 megapixel.

Le fotografie vengono decisamente bene con buona luce, otteniamo un accurato bilanciamento e un buon livello di dettaglio.
Un discorso a parte lo meritano le macro che vengono generate con una ottima qualità dell'immagine mentre nello scatto abbiamo riscontrato qualche difficoltà nella messa a fuoco in caso di sfondo molto illuminato.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

In notturna la qualità scende ma rispetto alla fascia di prezzo si comporta benissimo. Siamo abituati ad incontrare un degrado decisamente maggiore mentre qui, nonostante l'assenza di stabilizzazione ottica, le foto non soffrono di micromosso o di un rumore eccessivo.

Il software fotografico di Huawei è migliorato moltissimo nell'algoritmo di gestione dei dati e anche l'app risulta snella e facile da usare con le giuste opzioni avanzate e un'interfaccia ben organizzata.

I selfie sono nella media ma comunque discreti, i video sono invece la parte peggiore di tutto il pacchetto, non c'è stabilizzazione e la pulizia dell'immagine è solo discreta.

Batteria & Autonomia

La sensazione è che dopo l'aggiornamento a Nougat il software di Huawei sia un po' peggiorato in fatto di consumo energetico e ne abbiamo avuto la riprova con il nostro test di Honor 8 dopo 5 mesi.

I 3000 mAh di Huawei P8 Lite 2017 permettono una buona autonomia ma ci aspettavamo un qualcosina in più. Nessun problema comunque ad arrivare a fine giornata, anche con utilizzo medio-intenso.

In altri termini riuscirete ad arrivare a sera con circa 4h30min / 5h di schermo acceso e per superarle dovrete necessariamente attivare una delle opzioni di risparmio energetico.

Software

Il protagonista della nostra recensione, Huawei P8 Lite 2017 arriva sul mercato già equipaggiato con Android 7.0 Nougat e personalizzazione proprietaria EMUI 5.0.

Rispetto al passato la grafica è notevolmente migliorata, accattivante e pulita, in accordo con il Material Design ma con un tocco di personalità in più.
Possiamo comunque applicare un tema scegliendo tra decine di possibilità e anche all'interno del sistema non sono poche le voci che ci permettono di modificare leggermente l'ambiente Android.

E' presente una sezione dedicata alle gesture sul sensore di impronte digitali, ci sono svariate opzioni di risparmio energetico, accensione e spegnimento programmati, un floating menù con scorciatoie in vece della navigation bar.

Come sempre Huawei riserva un occhio di riguardo per la sicurezza con tante opzioni relative ai permessi e alla privacy. La cosa migliore è che tutta la parte dedicata in qualche modo alla gestione del device è racchiusa in un'unica applicazione.

Proprio il parco app preinstallate è completo e permette di sfruttare al massimo il device fin dal primo avvio.
Sono ben realizzate le app per note, calendario, i tool di base come calcolatrice, file manager, bussola, torcia e radio FM.

Una nota di merito va alla sfera multimediale, coperta da galleria con lettore video e applicazione musica, un bel valore aggiunto per il software.

In conclusione

La nostra recensione di Huawei P8 Lite 2017 si conclude con una riflessione sui suoi principali pregi e difetti.

Tra gli aspetti più convincenti inseriamo il comparto fotografico, tutto il software e il buon equilibrio tra i vari comparti che gli permette di essere consigliabile a tutti.

Le parti meno convincenti sono per lo più imperfezioni su cui Huawei avrebbe potuto fare di meglio, tra queste ricordiamo il frame in plastica, la memoria interna da soli 16 GB, il WiFi a singola banda o ancora il trattamento oleofobico insufficiente.

Recensione Huawei P8 Lite 2017: riuscirà a ripetersi?

In generale è comunque un altro device convincente da parte del colosso cinese che va a rinfoltire una fascia media in cui detiene già oltre il 40% del volume di vendita nel nostro paese.

Il 2017 comunque è appena iniziato e anche per Huawei P8 Lite 2017 ci sarà da sgomitare con molte altre alternative valide, a cominciare dai suoi fratelli in casa Huawei (chi ha detto P9 Lite?) con cui arriverà presto un confronto nelle nostre pagine, stay tuned!

Huawei P8 Lite 2017 è disponibile presso le principali catene di elettronica al prezzo consigliato di 249 Euro.

Migliori offerte per Huawei P8 Lite 2017

Huawei P8 Lite 2017 è disponibile in offerta su Amazon a 208.00 euro. Si trova online anche su molti altri negozi, contiamo circa 10 offerte. Se invece sei interessato alle caratteristiche puoi leggere la scheda tecnica di Huawei P8 Lite 2017.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :