Magazine Cultura

Recensione: Il cavaliere oscuro di Katy Regnery

Creato il 05 dicembre 2019 da Roryone @colorelibri
Recensione: Il cavaliere oscuro di Katy Regnery
Torna in libreria Katy Regnery con il quarto libro della serie A modern fairytale, un bellissimo romance ispirato alla leggendaria Camelot

Il veterano  - Non lasciarmi andare - Nel cuore di ginger

IL CAVALIERE OSCURO
Recensione: Il cavaliere oscuro di Katy Regnerydi Katy Regnery

Prezzo: € 14,50 |Ebook: € 4,99 |
Pagine: 294 | Genere: Contemporary Romance - Retelling  | Editore: Quixote Edizioni | Data di pubblicazione:  29 Novembre

Trama


Liberamente ispirata alla leggenda di Camelot, Il Cavaliere Oscuro racconta la storia di Colt Lane, cavaliere in un teatro-ristorante, che incontra la sfortunata Verity Gwynn nel momento peggiore della sua vita. Sfrattati dalla loro casa, Verity e Ryan, suo fratello con bisogni speciali, devono trovarsi un lavoro o rischiano di venire separati. Colt, che nella vita reale non potrebbe essere più diverso da un cavaliere senza macchia, offre loro un improbabile aiuto, consolidando subito il proprio posto nel cuore di Verity. Colt custodisce oscuri e profondi segreti che non gli consentono di sorridere o di vivere a testa alta, motivo per cui le persone gli stanno alla larga… finché non incontra Verity, che sembra immune alle sue maniere brusche e al suo fare taciturno. Più tempo Colt trascorre con lei, più desidera la sua dolcezza nella propria vita e anela a essere il cavaliere con la scintillante armatura che lei si merita. Certo che la perderà se Verity saprà la verità su cosa gli è successo, Colt deve decidere se può affidarle il proprio passato, per riuscire a costruire un bellissimo futuro.

 

IL MIO PENSIERO SUL LIBRO
Katy Regnery ormai è una certezza, nel bene o nel male i suoi libri riescono sempre ad attirare la mia attenzione e a lasciarmi senza parole, soprattutto perché ogni suo libro racconta delle storie mai scontate o banali, originali, che trattano sempre temi delicati.Katy Regnery non racconta semplicemente storie d'amore, lei ci parla di persone con un passato difficile, che devono lottare per restare a galla e con le quali la vita non è stata sempre clemente, i suoi personaggi sono complessi, complicati, feriti e ben definiti a livello psicologico, sono personaggi veri, naturali, che colpiscono il lettore e gli trasmettono ogni loro singola emozione.Verity e Colt sono come il giorno e la notte, si completano a vicenda, hanno molte cose in comune, ma non potrebbero essere più diversi e questo li rende ancor più speciali agli occhi del lettore, che viene catturato non solo dalle loro storie personali, ma anche dai loro caratteri forti e fragili allo stesso tempo e soprattutto dal loro essere imperfetti.Una cosa che mi piace molto di Katy Regnery eè che le sue storie non sono mai semplici, i suoi protagonisti, anche quelli secondari sono molto complicati e nascondo sempre un lato oscuro o un cuore gentile, non ci sono vie di mezzo nei libri della Regnery e Il cavaliere oscuro non è da meno: impossibile resistere alla storia di Colt e Verity, ma impossibile anche non afezionarsi a Ryan il fratello disabile di Verity, inoltre l'autrice tratta un argomento delicato come la diversità con molto tatto, senza mai appesantire la lettura e riuscendo a creare un perfetto equilibrio.Naturalmente non manca la passione in Il cavaliere oscuro e anche se la felicità sembra a portata di mano i nostri protagonisti dovranno comunque lottare per avere il loro meritatissimo lieto fine.Katy Regnery ha uno stile chiaro, pulito, scorrevole, sa come catturare l'attenzione del lettore, inoltre usa la terza persona per raccontare la storia dei protagonisti, permettendo al lettore di avere una visione a 360 gradi di ognuno di loro, in questo modo nulla si perde... La lettura scorre veloce, le emozioni che prova il lettore pagina dopo pagina sono davvero tante e vanno dalla rabbia alla gioia, con un pizzico di dolore, non ci si annoia mai, forse giusto un po' l'inizio risulta un pochino più lento, ma poi la storia prende il volo e staccarsi dalle pagine del libro è letteralmente impossibile!
Recensione: Il cavaliere oscuro di Katy Regnery

Recensione: Il cavaliere oscuro di Katy Regnery


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog