Magazine Cultura

Recensione: La corona di fuoco di Sarah J. Maas

Creato il 01 febbraio 2017 da Susi
Nuova recensione!

Recensione: La corona di fuoco di Sarah J. MaasTitolo: La corona di fuoco Autore: Sarah J. Maas
Serie: Throne of Glass #3
Editore: Mondadori
Trama: "Era passata una settimana da quel giorno orribile in cui le era crollato il mondo addosso. Tutto a un tratto il mondo era sparito, inghiottito dall'abisso che regnava dentro di lei." Celaena Sardothien è sopravvissuta a combattimenti mortali e a orribili sofferenze, ma di fronte all'assassinio della sua più cara amica è sconvolta e annientata. Consumata dal senso di colpa e dalla rabbia, vuole passare al contrattacco, e mettere in atto così la sua vendetta nei confronti del responsabile dell'atroce delitto, il re di Adarlan. Ogni speranza per distruggere il tiranno, però, giace nelle risposte che potrà darle Maeve, la regina dei Fae, a Wendlyn. Sacrificando il suo stesso futuro, Chaol, il Capitano della Guardia Reale, l'ha mandata laggiù con l'idea di proteggerla, senza sapere che questo viaggio potrebbe invece costarle la vita. In quella terra lontana, infatti, Celaena dovrà confrontarsi con un'oscura verità relativa alla propria origine, ma soprattutto affrontare creature brutali e mostruose che intendono conquistare il mondo intero. Per sconfiggerle, però, dovrà prima di tutto accettare la sua vera natura e far pace con i propri demoni interiori, accogliendo finalmente il suo destino. Sarah J. Maas, con questo nuovo capitolo della saga "Il trono di ghiaccio", dà vita a un racconto ad alta tensione, irresistibile e coinvolgente, un mix riuscitissimo di mistero, intrighi, nuovi personaggi, combattimenti all'ultimo sangue e magia che non lascerà insoddisfatti i suoi affezionati lettori.


La mia recensione
Voto: 4,5 Stelle

Dopo anni, ma soprattutto grazie alla ristampa della Mondadori, mi sono finalmente decisa a riprendere in mano Heir of Fire, La corona di fuoco, di Sarah J. Maas.
Inutile dirvi che ritornare ad un mondo e a dei personaggi che si amano è come riscoprire la felicità dopo molto tempo. Mi sono divertita tantissimo, ho amato questa lettura come poche volte mi capita: ho rincorso le avventure dei protagonisti sulla pagina, ho evidenziato citazioni a non finire e ho segnato i capitoli che non vedo l'ora di rileggere ancora e ancora.
Terzo libro della famosissima serie Throne of Glass, che presto diventerà una serie TV, la Maas amplia notevolmente il suo range di PoV a nuovi protagonisti, inutile dirvi che l'inizio è un po' frastornante perché ci si deve abituare a queste nuovi voci ma soprattutto a conoscere questi personaggi e ad introdurli nelle vicende in corso.
Celaena è lontana dal castello di cristallo e da Adarlan: senza più motivazione i giorni si susseguono l'uno uguale all'altro fin quando Rowan, questo principe Fae, la conduce nel regno di sua zia Maeve per addestrarla per aiutarla a risvegliare i poteri che i suoi genitori le hanno lasciato.
Si dica quel che si voglia di questo personaggio ma per me è e rimarrà una delle migliori eroine fantasy mai create: forte, decisa, coraggiosa ma anche gentile, educata, dal cuore nobile e capace di amare come nessun altro abbia mai visto fare, capace di aprire il suo cuore a ragazzi che fino al giorno primo considerava suoi nemici, e vedere oltre le apparenze di un cuore di ghiaccio e i segreti che nascondono i suoi occhi.
In questo volume vediamo Celaena lottare contro se stessa, contro i ricordi d'infanzia, di quella notte dove le sono stati portati via i genitori, contro quel poter che si nasconde dentro di se ma che non osa avvicinare, contro la paura di accettare quella parte di lei che ha tenuto celata al mondo per ben dieci lunghi anni.
Ricompaiono, anche se non più al suo fianco, Dorian, il nostro principe dal cuore puro; e Chaol, distrutto e amareggiato per la partenza di Celaena ma ancor di più per le implicazioni delle sue ultime parole: riuscirà o meno a venire a patti con la verità?
Tra i nuovi personaggi c'è il favoloso Rowan, mi sono innamorata di lui al primo sguardo: non è il solito personaggio della Maas, Rowan è freddo, calcolatore, caparbio e pronto a tutto per raggiungere il suo scopo anche quando si tratta di Celaena.
Compare Manon che devo dire è il personaggio cattivo più buono (ha senso?) che mai mi ha colpito nel profondo. Appena introdotto non potevo tollerarlo ma pian piano ha fatto breccia nel mio cuore e quasi mi dispiaceva doverla lasciare alla fine dei capitoli dal suo PoV.
Ultimo nuovo personaggio introdotto è Aedion, un altro principe Fae di cui mi sono perdutamente innamorata soprattutto dopo aver scoperto la sua storia ma il grande senso del dovere che lo pervade.
Se siete qui vuol dire che già conoscete la mitologia che Sarah J. Maas ha sviluppato per questa storia ma lasciatemi dire che come organizza il materiale questa autrice non c'è nessun altro al mondo! La corona di fuoco si arricchisce di ulteriori dettagli, altri misteri vengono aggiunti alla lista di quelli da risolvere ma alcuni segreti vengono rivelati, poco alla volta, portando il lettore a correre tra le pagine perché sempre più curioso di scoprire la verità. Si arriva a fine libro con il fiato in gola e le palpitazioni a mille e quando ci viene mostrata la verità si rimane letteralmente senza parole! Complimenti Sarah J. Maas mi hai sbalordito, impressionato, emozionato ed incantato ancora un'altra volta.
Una volta entrati nel vivo della storia ed essersi abituati ai tanti narratori la narrazione diventa sempre più emozionate ed avvincente, dopo aver lasciato la lettura in stallo per un paio di mesi ho recuperato tutti il libro nel giro di una giornata, quasi non riuscivo a staccarmi dalle pagine, ma che volete farci la Maas ha uno stile giovale ma estremamente elegante e raffinato ma adatto a tutte le età, riesce a farti immergere nella storia completamente e rendere i personaggi su misura per te ovvero sono più reali che mai e si riesce facilmente a provare empatia nei loro confronti.
Quando si leggono bei libri come questo diventa quasi difficile trovare le parole giuste per esprimere il nostro appezzamento: Sarah J. Maas è una garanzia e ogni suo libro vale i centesimi spesi per acquistarlo. Ci vuole aggregarsi a me per il conto alla rovescia per il suo prossimo libro?
4,5 Stelle      - A presto Susi  

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :