Magazine Cultura

Recensione: La Sfida di Amy Daws

Creato il 20 febbraio 2020 da Roryone @colorelibri
Recensione: La Sfida di Amy Daws
Amy Daws, autrice di Aspetta con me, torna in libreria con il primo volume della serie Harris Brothers...Adoro gli sport romance e ho sentito parlare bene di questa serie, pronti a scoprire cosa ne penso?
LA SFIDA
Recensione: La Sfida di Amy Dawsdi Amy Daws

Prezzo: € --- |Ebook: € 3,99 |
Pagine: 380 | Genere: Sport Romance NA |Editore: Hope Edizioni | Data di pubblicazione: 14 Febbraio

Trama


Lui è il suo paziente, lei il suo dottore. Non dovrebbero ma… Dio quanto lo desiderano. 

Camden Harris, il gigante e notoriamente sexy giocatore di calcio, è bloccato a letto in un ospedale di Londra, ma il suo ginocchio rotto non gli impedisce di mettere in atto il gioco in cui è esperto con Indie Porter, un peperino dai capelli rossi, nonché suo medico. Non è neanche lontanamente il suo tipo, ma potrebbe essere la distrazione perfetta dal devastante danno che questo incidente potrebbe procurargli. Indie è stanca che la sua ingenuità sia come un bersaglio sulla sua schiena. Come bambina prodigio ha da sempre messo la sua istruzione al primo posto, ma un'avventura con un giocatore di calcio come Camden potrebbe essere proprio ciò di cui ha bisogno per afferrare la vita e godersela. E lui potrebbe anche essere l'uomo perfetto per il progetto su cui sta lavorando da due anni. Ma quando a fare la mossa finale saranno i sentimenti, non ci sarà medicina che possa guarire i loro cuori.

 


IL MIO PENSIERO SUL LIBRO

Mi avevano parlato molto bene di questo libro, che è il primo volume di una serie di sport romance dedicata ai quattro fratelli Harris, quattro affascinanti calciatori della lega inglese...Il libro inizia subito bene, soprattutto grazie a Camden e al suo insolito rito propiziatorio sotto la doccia, rito degno di un giovane, bellissimo e famoso venticinquenne e sono sicura che quando scoprirete di cosa si tratta non riuscirete a trattenervi dal ridere.Camden è un giovane talentuoso calciatore, spudorato e senza freni inibitori, dalla battuta pronta e sicuro si se, mentre Indie è una giovane molto intelligente, che ha qualche problema a relazionarsi con gli uomini e che in qualche modo si fa condizionare dalla sua lista dei peni (non voglio dirvi nulla), tanto che non sempre riesce a vedere con chiarezza dentro il suo cuore... Rispetto a Cam Indie l'ho capita meno, pur essendo la storia raccontata attraverso i due punti di vista ho fatto fatica a inquadrare bene Indie, che ha comunque una personalità particolare e sa anche rispondere a tono a Cam, ma purtroppo qualcosa in lei non mi ha convinta.la storia tra Cam e Indie è di quelle che piacciono a me, ovvero dove l'attrazione sessuale è alle stelle, tra i due c'è una bellissima chimica, ma le cose procedono senza fretta, certo bruciano alcune tappe, ma l'innamoramento non è immediato, i loro sentimenti crescono piano piano e il lettore ha il tempo di imparare a conoscerli meglio insieme e anche singolarmente, osservando da un lato Cam, il rapporto con i suoi fratelli e la loro passione per il calcio, la paura che si insinua in Cam dopo l'infortunio e inoltre lo si vede evolversi pagina dopo pagina. Dall'altro lato abbiamo poi Indie, il modo in cui affronta le cose, il suo rapporto con la sua amica Belle e naturalmente l'amore per il suo lavoro. 

All'inizio le cose tra Cam e Indie sembrano un po' difficili, anche perché Indie eè il medico di Cam e una relazione tra loro è in teoria propibita, inoltre entrambi sembrano non credere molto in una loro possibile relazione sentimentale stabile e duratura, prendono tutto senza impegno e questo alla fine li farà avvicinare sempre più.La sfida è un libro che si legge velocemente, con una storia appassionante e con la giusta dose di sensualità che da maggior movimento alla lettura, resa ancor più scorrevole dallo stile semplice e chiaro della Daws, che ci regala dei personaggi molto realistici, ben caratterizzati e anche imperfetti, personaggi che riescono a conquistare fin dalle prime pagine il cuore del lettore e che capitolo dopo capitolo lo divertono, lo emozionano e lo fanno innamorare!Un libro questo che mi sento di consigliare caldamente, perché semplice, poco impegnativo, ma piacevole ed emozionante! 
Recensione: La Sfida di Amy Daws

Recensione: La Sfida di Amy Daws


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog