Magazine Cultura

Recensione "Per sempre con te" di Katie McGarry

Creato il 05 dicembre 2017 da Arianna E Arimi @Arianna1989
Buongiorno a tutti,
rieccomi da voi! Si, sembra strano, ma sono ancora viva... Non sono andata a farmi una fantastica vacanza o altro (purtroppo), ma il lavoro mi tieni costantemente impegnata e il tempo che mi rimane, lo ammetto, lo passo dormendo e nelle ultime due settimane a giocare all'ultimo gioco uscito sui Pokemon per il Nintendo 3DS (Ultraluna)... Si, lo so... sono una bimba xD
Ma torniamo a noi, in maniera più seria, vorrei cominciare a parlarvi di un romanzo che ho letto e che mi ha conquistato... Quindi prendete anche voi una bella tazza di caffè, le brioches dal vassoio sul tavolo, mettetevi comodi e cominciamo!
Vi vorrei parlare di...
Recensione
Trama:
La diciassettenne Breanna può essere definita con due parole: semplice e responsabile. Per lei il rispetto delle regole è tutto, finché una notte non rimane invischiata in una situazione di cyberbullismo per un suo comportamento non proprio da prima della classe, in cui Thomas "Rasoio" Turner ha il ruolo principale. Il suo mondo perfetto e ordinato, così, viene scosso dal profondo. Thomas "Rasoio" appartiene al club motociclistico dei Reign of Terror dove le brave ragazze come Breanna non sono contemplate. Ma quando capisce che lei è sotto ricatto per una foto compromettente in cui loro due compaiono insieme, decide che è arrivato il momento di mettere da parte le regole non scritte dei Terror. I due fanno un patto: Rasoio tirerà fuori Breanna dal brutto guaio in cui si è cacciata; lei, in cambio, lo aiuterà a venire a capo di un mistero interno al club, di cui nessuno ha intenzione di parlare. Dopo di che ognuno riprenderà la propria vita. Ma più passano del tempo insieme e più il feeling tra loro aumenta, senza che nessuno dei due possa fare qualcosa per contrastarlo. Rasoio e Breanna si troveranno entrambi costretti a camminare ognuno sul filo delle proprie regole per poter scoprire chi sono, che cosa vogliono e dove andranno in un futuro non troppo lontano.
La mia recensione:
Ho iniziato a leggere il secondo capitolo di questa serie in estate dopo aver recuperato il primo, Ovunque con te, pensando che fosse una serie leggera e niente di chissà chi, dato che non mi aspettavo di rimanere coinvolta così tanto come nella serie Pushing the Limits, dopotutto il mio Isaiah (Una sfida come te) è duro da battere...
Devo ammettere di essermi ricreduta dopo poche pagine, perchè la protagonista femminile Breanna è veramente un magnifico personaggio che ti riesce ad intrattenere con niente, anche se lei in realtà tenta di farsi notare il meno possibile.
Breanna è la figlia numero cinque di una famiglia molto numerosa dove i genitori spesso assenti per lavoro lasciano la gestione della casa e dei figli minori a Breanna che reputano una ragazza molto saggia e giudiziosa, già adulta anche se la sua giovane età di diciasettenne non coincide bene con questo atteggiamento. Lei è una ragazza con una mente fuori da comune, risolve facilmente rompicapi, ha una memoria incredibile su tantissime cose che magari non si possono collegare tra loro, ma se lo legge una volta non se lo scorda più. Ha una grande ossessione per i rompicapi e se non riesce a risolverli subito, la sua mente non abbandona il gioco finchè non viene completato o il dolore alla testa per lo sforzo non la ferma dal continuare.
Recensione Stanca di non essere considerata dalla sua famiglia e non accettata dai fratelli e sorelle maggiori, costretta a nascondere il suo genio per non trovarsi al centro dell'attenzione, Breanna durante i primi capitoli della storia riuscirà ad ottenere la possibilità di entrare in una scuola molto prestigiosa dove ci sono tantissimi ragazzi con la sua stessa capacità così da non dover più nascondersi, ma di poter vivere in completa tranquillità la sua carriera scolastica. Sarà la sua vera e prima occasione per lasciare il paese e una casa che non la prende minimamente in considerazione... Solo che i genitori le impediscono di andarci perché ha delle responsabilità nei confronti dei fratelli e sorelle più piccoli da cui non può esimersi.
Come se tutto questo non bastasse, a scuola viene avvicinata da uno studente che le chiede di barare e di scrivergli i temi per dargli la possibilità di conquistare una borsa di studio per lasciare il paese. All'inizio lei metterà in chiaro il suo dissenso a tutto questo, ma a causa di una foto fatta con un ragazzo poco raccomandato, la costringeranno a trovare un modo a salvarsi da questo casino.
Verrà aiutata da un personaggio che non ci saremmo mai immaginate accanto a lei... si tratta di Thomas, Rasoio per il club motociclistico di cui fa parte, un ragazzo che tutti credono di conoscere, ma che nessuno avvicina per paura. Il ragazzo che troveremo inquadrato nella famosa fotografia mentre chiacchierava semplicemente con Breanna.
Decidendo di lasciare il club all'oscuro della cosa, Breanna e Rasoio decidono di iniziare a sistemare la situazione sia della fotografia sia di un problema del ragazzo legato al suo passato e per la precisione alla morte della madre a cui non ha mai trovato una motivazione per il suicidio/omicidio.
Sarà bellissimo vedere come trovandosi sempre più a contatto tra di essi, i ragazzi inizieranno a conoscersi meglio e a lasciar trasparire le loro qualità migliori che solitamente lasciavano nascoste.
Finale a sorpresa per le decisioni prese dai protagonisti che testimoniano ancora di più la loro forza.
Bellissimo il cambiamento di Breanna, quando all'inizio si nascondeva senza poter essere se stessa, mentre verso la fine vedremo come mostrerà più volte il suo vero potenziale.
Un personaggio che ci mostra come, con un piccolo aiuto, e tanta forza di volontà si può riuscire a risollevarsi e a risolvere brutte situazioni come il cyberbullismo.
Personaggi ben descritti e anche il livello di coinvolgimento molto incalzante.
L'unica nota negativa che ho trovato sono alcune regole del club motociclistico dove le donne hanno un ruolo realmente molto marginale e tutta quella segretezza che non fa altro che creare casini... Speriamo in un personaggio che riesca a risollevare questo punto.
Recensione Recensione Recensione Recensione
*Thunder Road Series*
1. Ovunque con te (clicca qui per leggere la recensione di Arimi)
2. PER SEMPRE CON TE
3. Di nuovo con te
Voi lo avete letto? Che ne pensate?
A presto
Recensione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :