Magazine Cultura

Recensione: Scritto sulla neve di Jenny Anastan

Creato il 07 dicembre 2018 da Elladilibrielibrai

Ciao lettori come state? E' Venerdì, il weekend dell' Immacolata è iniziato e anche questo oggi, vi parlo di un libro, uscito nei giorni scorsi, ovvero Scritto sulla neve di Jenny Anastan edito dalla Amazon Publishing, ringrazio per la copia digitale. 

Credete nelle  seconde opportunità in amore? 

Recensione scritto sulla neve di  Jenny Anastan libri e librai opinione e trama
SCRITTO SULLA NEVE  
Jenny Anastan Editore: Amazon Publishing 
Genere: Romance 

Trama: Elisa è figlia di un importante notaio di Trento ma la vita che il padre ha pensato per lei non è quella che vuole vivere. Quella l’aveva trovata ad Andalo, nella magia dei paesaggi innevati delle Dolomiti, dove aveva incontrato Matteo e l’amore vero. Ma proprio quando sta per sposarsi, la sua famiglia la fa rientrare a casa facendo leva sui suoi sensi di colpa. Così da tre anni vive in gabbia: ha perso le adorate montagne, ma soprattutto l’amore del suo ragazzo e l’amicizia di una donna speciale, Anna, la zia di Matteo.
Un giorno, però, nello studio di un notaio deve confrontarsi con due novità sconvolgenti: Anna non c’è più, portata via da un tumore, e le ha lasciato in eredità il negozio e la sua casa ad Andalo. Elisa capisce che deve seguire la volontà della zia di Matteo anche se questo significa andare contro tutto e tutti. La scelta di Anna le darà la forza di lottare per una seconda possibilità, di fronteggiare momenti bui e scoperte sconvolgenti per fare in modo che la sua vita segua la strada che era scritta indelebilmente sulla neve.

Recensione
Due anni fa lessi Reality love ( qua la recensione ), il mio primo  incontro con la scrittrice e la sua penna e terminai la recensione con " Essendo il primo libro che leggo di questa  scrittrice, corro subito a leggere i precedenti" , da quella recensione sono passati  due anni, molte storie d' amore e varie autrici ma non ho letto nulla più dell' Anastan  fino a quando tra le mani mi  sono ritrovata  Scritto  sulla neve, il  secondo libro  che leggo di quest' autrice, una storia sulle seconde opportunità: 


La vita di Elisa non è quella  che vuole vivere lei, da tre anni vive in una gabbia, ha rinunciato al suo primo e vero amore, Matteo, lasciandolo  con un semplice  biglietto, lasciandogli anche l' anello della proposta  di matrimonio, ma anche Anna e, la zia di Matteo, le  montagne innevate di Andalo,  dove Elisa ha lasciato la  sua vita reale, per seguire una vita più adatta a lei con un uomo che non ama. Ma quando Anna muore, per un cancro,  Elisa ha la possibilità  di ritornare ad Andalo, tra le sue amate montagne, grazie al testamento di Anna,  dove le ha  lasciato in eredità l' appartamento dove viveva e il negozio, l' Angolo Magico. Quando fuori  dallo  studio  del notaio,  Elisa incontra  Matteo, questo ultimo vuole che Elisa venda tutto, quest'ultima  capisce che vuole restare ad Andalo, seguire il proprio cammino, la sua vita reale,  il suo cuore, nonostante gli anni lontano da Matteo, non ha mai smesso di battere per lui…  


Scritto sulla neve è una storia dedicata alle seconde opportunità, seconde chance, che la vita regala nel corso della   vita, proprio com'è successo a Elisa e a Matteo, grazie ad Anna. Si sono amati, si sono persi e adesso,  dopo anni trascorsi lontani l' una dall'  altro, si rincontrano e si innamorano.  

Entrambi sono andati avanti con le  proprie vite, Elisa è fidanzata con un uomo che non ama, prova solo  affetto, prigioniera in una vita che non vuole vivere, vive in una gabbia, dove non si sente libera, non si sente a casa, ma quando Anna muore,  lasciandole un'  eredità improvvisa, Elisa può ritornare a casa, ad Andalo, ma ritornare tra le montagne innevate e nel periodo più magico dell' anno,  a casa, non è semplice, perché li, molte persone, tra cui Matteo, non hanno  capito il vero motivo della fuga di Elisa, solo Anna e proprio  grazie a questo personaggio, che Elisa lascia la  sua  vita in gabbia, per poter vivere come vuole lei e allontanarsi  dalla famiglia, una famiglia opprimente. 

Matteo è un maestro di sci anche lui è andato avanti con la sua vita, si è  fidanzato,  ma quando ad Andalo ritorna Elisa, i  sentimenti  che per tanti anni ha nascosto  ritornano a galla e nonostante la  freddezza iniziale  nei confronti di Elisa riesce a mettere da parte l' orgoglio è ritornare ad amarla ed entrambi i personaggi, durante il corso della  storia crescono come  il loro amore. 
Entrambi i personaggi mi sono piaciuti e attraverso le loro parole, in prima persona, possiamo entrare in sintonia. Mi è piaciuta la penna dell' autrice, una penna semplice e scorrevole che conquista il  cuore del lettore, grazie a poche pagine.


 iIn conclusione, Se cercate una storia che vi riscaldi, come una calda coperta e amate le  storie di seconde chance, Scritto sulla neve è la  storia adatta a voi!


4/5!  Ella



Ella



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :