Magazine Lifestyle

[recensioni] SOUL FOOD @ Circolo degli artisti

Creato il 19 maggio 2010 da Omino71
http://www.thesoulfood.net/?p=43
ROMA, 22 – 23 MAGGIO 2010
DONPASTA, TERRENIFERTILI E WI-FI ART PRESENTANOINCONTRI SU CIBO ARTE E SOSTENIBILITA’ - TERZA EDIZIONE
IN COLLABORAZIONE CON: GASPER, GUSTO NUDO e THE FOODERS
CON IL SOSTEGNO DI:SUOLO E SALUTE
Con la partecipazione straordinaria di Marco Baliani e Wilma Labate
Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento di Soul Food, il progetto ideato da Don Pasta e realizzato insieme a Terreni Fertili, giunto alla sua terza edizione.
Gli eventi legati all’anima del cibo che toccano la scienza, l’arte, l’ambiente, il buon mangiare e il buon bere, annaffiati da buona musica, si organizzano in due giorni, il 22 e 23 maggio.
Il tema di quest'anno è il consumo sostenibile in città. Quali sono gli attori e le pratiche che permettono di ridurre la cesura tra campagna e città? Le istituzioni come possono intervenire per creare una sinergia utile tra i produttori e la città? Quali sono le forme di comunicazione più adatte a cambiare il paradigma di comportamento del cittadino?
A rispondere sarà chi, quotidianamente, opera seguendo questo indirizzo e sperimenta nuove forme di organizzazione della distribuzione, come i Gruppi di Acquisto Solidale, i contadini e tutti coloro che lavorano su nuove strade, che si fondano sui cardini dell’ecologia e della sostenibilità a garanzia della libertà di tutti.Soul Food ne racconta le storie. Ogni raccolto è un racconto “la storia di ogni contadino, ogni vignaiolo è una favola – dice Don Pasta - un romanzo di avventure, per arrivare a fine raccolto a produrre una bottiglia di vino. In campagna e in vigna si incontrano personaggi visionari, con occhi che brillano, e visi che esprimono passione mista a stanchezza, piacere e paura legata al sapere che a volte i loro sforzi non siano ripagati dalla distrazione del consumatore”. Il 22 maggio protagoniste attese e indiscusse le ormai famose Cene Carbonare (organizzate in collaborazione con The Fooders), ovvero piccoli ed efficaci esperimenti di ricostruzione di una società che tende a demolirsi. Forti del successo delle scorse edizioni continuano le incursioni nelle abitazioni private di giornalisti, attivisti, scienziati, che si trasformano in artisti del fornello e invitano i loro ospiti a riflettere mangiando, con il desiderio di approfondire, scambiare, raccontare, cucinare… Un tema per ogni cena. Quest’anno si parlerà di multirazzialità, capolarato e OGM, ma anche di calcio e delle sue storie leggendarie, e poi ancora della viticoltura come rispetto assoluto della terra e delle nuove pratiche di consumo. (info e prenotazioni: HYPERLINK "http://www.thesoulfood.net/" [email protected])

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog