Magazine Libri

Recesione: "Destiny. Un amore in gioco" - Lindsey Summers

Creato il 12 agosto 2017 da Claudia @ClaudiaeLauraB
Recesione:
Editore Newton ComptonPagine 320
Prezzo cartaceo 10,00 EURO
Prezzo ebook 0,99 EURO
Anno prima edizione 2017
Genere Romanzo
Recesione: Recesione: Per Keeley sarebbe stato già un disastro aver
preso il telefono sbagliato, l’ultimo giorno di scuola appena prima di partire per le vacanze estive. Ma il disastro si trasforma in una vera catastrofe quando scopre di aver preso per errore quello dell’odioso, egocentrico Talon, che tra l’altro è appena partito per il ritiro di football… con il suo telefono. Con riluttanza, i due decidono di inoltrarsi reciprocamente i rispettivi messaggi per una settimana. E così, giorno dopo giorno, Keeley inizia a conoscere un altro lato di Talon, che non le dispiace per nulla. C’è molto oltre la facciata dell’atleta sbruffone che la maggior parte delle persone vede. E inizia a esserci molto di più anche nel cuore di Keeley riguardo a Talon. Troppo. Messaggio dopo messaggio, riesce a esprimersi come non le era mai capitato, e sente che potrebbe davvero diventare la persona che ha sempre voluto essere. E quando i due finalmente, dopo sette lunghi giorni, si incontrano per scambiarsi i telefoni, scocca la magica scintilla. Ma, mentre Keeley ha giocato a carte scoperte, Talon nasconde un segreto che li riguarda. Qualcosa che potrebbe cambiare la loro relazione. E quando Keeley lo verrà a sapere, potrà fidarsi ancora di lui?
Recesione: Keeley e Zach sono due gemelli diciassettenni che stanno per iniziare il loro ultimo anno alle superiori.
Mentre Zach è la star della squadra di football e un ottimo studente, Kelley è un po' svogliata, e giace all'ombra del fratello.
Sono però molto uniti, Keeley, in particolare, è sempre pronta ad aiutare il fratello, o a coprirlo quando esce di casa di nascosto o combina qualche guaio.
Una notte, però, lei non risponde alle sue chiamate d'aiuto, a essere precisi, non le riceve proprio, perchè il cellulare che ha con sè, in realtà non è il suo.
Quel giorno, infatti, Keeley aveva smarrito il cellulare al luna park, fortuna che si era accorta di averlo perso, così da poter correre a cercarlo. Lo ritrova, ma solo a notte fonda, quando riceve una chiamata da un numero sconosciuto, si accorge che quello che ha in mano non è il suo cellulare, ma quello di un ragazzo, Talon (che cappero di nome è?) che a sua volta ha il telefono di Keeley.
"Talon aveva degli occhi meravigliosi, di un blu cobalto che brillava alla luce."
Recesione:
Entrambi concordano sul fatto di rivolere il proprio cellulare indietro, ma la conversazione tra loro si accende, Talon la stuzzica e lei non si tira indietro, tanto che per farle un dispetto, lui finisce con il partire per il ritiro di football con il cellulare di lei.
Per tutto il tempo non fanno allora che messaggiarsi e chiamarsi, lui la provoca, la indispettisce e Keeley si ritrova a controbattere con una sicurezza che non credeva di avere.
Quando però si incontrano per scambiarsi i telefoni e lui viene a sapere di Zach, le cose fra loro si raffreddano e Talon si allontana da lei velocemente.
Perchè Talon ha reagito in quel modo? Cosa le nasconde? I suoi problemi sono più forti dell'attrazione che sente verso Keeley?
"Ma non ci sono riuscito, non riuscivo a cancellarti dai miei pensieri."Recesione:
Un libro simpatico, disinibito, romantico.
Una lettura piacevole, leggera come il tocco di una piuma, estremamente veloce, tanto che l'ho terminata in poche ore.
La trama, tuttavia, non è particolarmente originale. E' un romanzo comune, la cui evoluzione degli eventi mi era chiara prima ancora che la leggessi.
Nel testo, inoltre, ci sono alcuni errori grafici e di battitura.
Mi è piaciuta, però, l'evoluzione dei personaggi.
Talon e Keeley, all'inizio, sono diversi da come poi appaiono alla fine.
Il loro stare insieme li cambia, fa emergere un lato che fino a quel momento non credevano di avere.
Lei impara ad essere più diretta, lui meno impulsivo.
Talon poi è dolcissimo, è il lato del suo carattere che più ho amato.
In sintesi quindi, è stata una lettura davvero carina ma è un romanzo uguale a tanti altri.
Assegno al libro:

- Trama: 3 - Narrazione: 3 - Personaggi: 3 - Cover: 3 - Finale: 3 -
Recesione: 3 Wonderland su 5
Dal libro:
- "Il mio futuro era un enorme punto interrogativo al quale non sapevo dare una risposta. "
- "Il mio unico problema sei tu."
- "Credo che tu abbia appena lanciato una sfida. Che la partita avvia inizio, Keeley."

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine