Magazine Società

Referendum: Si, No, non.

Creato il 04 aprile 2016 da Magobago

Referendum: Si, No, non.

Sono sempre andato a votare, sempre.
Il mio primo voto è stato al referendum sull'articolo 18 e sulla servitù coattiva del giugno 2003.
Sono andato a votare ai referendum sulla legge 40 (fecondazione assistita, eterologa, ecc..).

Sempre votando SI.

Addirittura sono andato a votare al referendum sulla legge elettorale del 2009, votando NO al quesito sul premio alla lista non essendo previsto una soglia minima per il premio.
A votare NO fummo veramente 3 gatti ma mi pareva giusto andarci.

Questo giro però sto a casa.

Inizialmente volevo andare e votare no, perché sono sempre andato, perché così mi sembrava giusto.... Ma è sempre più evidente come questo referendum sia usato strumentalmente conto il PD e contro il Governo. Intendiamoci, niente di scandaloso, è politica e ci può stare, ma allora se è politica siccome faccio politica e siccome nel referendum abrogativo l'astensione ha un peso io mi astengo.
Perché comunque la mia partecipazione non andrebbe ad aumentare i No, ma andrebbe a favorire chi spera di fare male al mio Partito.
Non dico che il referendum sia inutile, dico però che io non sono un bischero.

Ah, mi fanno quasi tenerezza i tanti ex diessini che fanno gli ultras del SI e che nel 2003 guardavano storto chi come me era andato a votare, magari sono tanti che nei loro percorsi mai si sono avvicinati a posizioni ambientaliste "radicali". Ma si sa, ci vuole pazienza.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :