Magazine Cultura

Remember di Ashley Royer: il nuovo e attesissimo fenomeno editoriale con oltre 17 milioni di visualizzazioni

Creato il 01 febbraio 2017 da Sherzade90 @SogniMarzapane

Vincitore del Premio Wattys: miglior talento letterario su Wattpad

Il nuovo e attesissimo fenomeno editoriale con oltre 17 milioni di visualizzazioni

Una storia commovente che racconta in modo delicatol' amore, la perdita e la malattia


Remember di Ashley Royer: il nuovo e attesissimo fenomeno editoriale con oltre 17 milioni di visualizzazioni
Data di uscita: 31 gennaio 2017
pp. 320 - 14,90 euro Marchio: DeA

Dopo una tempesta arriva sempre il sereno.Levi ne è convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e ha rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno tutto è cambiato: il giorno in cui la sua ragazza è morta in un terribile incidente. Da quel momento il temporale l'ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Preoccupata per lui, la madre gli propone di prendersi una pausa e di raggiungere il padre, in Maine. Levi non ha voglia di lasciare l'Australia, ma ancor di più non ha voglia di lasciare i propri ricordi. Alla fine però decide di partire. E sarà proprio dall'altra parte del mondo che Levi incontrerà Delilah, il suo arcobaleno.

"Chiudo gli occhi e cerco di calmarmi. Ma tutto quello che riesco a vedere è il volto di quella ragazza. Il suo sorriso, la fossetta sulla guancia sinistra. Rivedo i capelli che le cadono sulle spalle e le guance che arrossiscono mentre la scatola le sfugge dalle mani. Pensavo davvero che fosse lei. Pensavo che fosse tornata. Ma non è possibile. Delia non tornerà mai. Non la rivedrò mai più."

Remember di Ashley Royer: il nuovo e attesissimo fenomeno editoriale con oltre 17 milioni di visualizzazioni
Ashley ROYER ha 17 anni e frequenta un liceo a nord di Boston, Massachusetts. Scrive su Wattpad da quando aveva 13 anni, e le sue storie hanno guadagnato più di 30 milioni di fan. Remember è il primo romanzo che viene pubblicato anche in cartaceo.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :