Magazine Ebusiness

Retailer alla conquista dei mercati emergenti, tra fiscalità e localizzazioni

Da Giovak86 @giovak86

asia Retailer alla conquista dei mercati emergenti, tra fiscalità e localizzazioni

Gli investimenti delle aziende retail con DOS (negozi diretti) in tutto il mondo hanno recentemente visto una particolare accelerazione delle aperture in Paesi e mercati emergenti che richiedono di adeguare il portafoglio delle soluzioni retail molto velocemente e sempre più capillarmente: supporto linguistico e adeguamento della fiscalità tra le priorità.

Retailer e partner tecnologici verso una strategica condivisa

Quello che un retailer oggi cerca è un partner in grado di supportarne la crescita e l’esplorazione di nuovi mercati, verso una piena condivisione delle strategie. Adattare una soluzione di frontend a un nuovo mercato significa conoscere la legislazione e i regolamenti locali e mantenere sempre aggiornate queste localizzazioni. Diventa fondamentale allora che il solution provider promuova momenti di confronto tra i retailer che adottano le sue soluzioni e che la roadmap delle aperture in nuovi mercati sia coincidente con le localizzazioni che vengono di volta in volta rilasciate. Spesso la localizzazione non si limita al linguaggio e a semplici disclaimer sulle fatture di vendita, ma richiede l’integrazione di hardware specifici e una contabilizzazione corretta sui sistemi di finance.

IVA e fiscalità: come gestirle all’estero?

Le nostre soluzioni retail sono già state scelte da 125 retailer e sono installate in oltre 183.000 sistemi di cassa in 33.000 negozi situati in 43 Paesi del mondo. Predisposte per il mobile e il cloud, integrabili con i sistemi aziendali e altamente flessibili: BeanStore e GShop sono le due soluzioni proprietarie per la gestione completa del singolo store e di catene di negozi in tutto il mondo. Scopri come funzionano!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :