Magazine Bellezza

Review Dermacolor Kryolan

Creato il 31 ottobre 2018 da Lartedelmakeup
Ciao a tutti, eccomi qua finalmente sono ritornata, ho apportato un po di modifiche al blog, e questa volta ho davvero voglia di stare con voi per condividere tutti i miei pensieri sul make-up e tutte le mie scoperte. In questo periodo ho fatto tante cose, mi sono sposata, ho avuto un bimbo, ho lavoraro tanto e quindi non ho avuto tempo per il mio blog.... con calma vi racconterò tutto.
Dopo questa lunga anzi lunghissima assenza, vi voglio parlare oggi di un prodotto make-up poco conosciuto su YouTube e sui blog, ma molto usato e conosciuto da noi addetti ai lavori...
Si tratta di un prodotto di casa Kryolan, azienda tedesca molto famosa tra i make-up artist, e nel trucco teatrale e cinematografico, perché oltre a produrre prodotti di ottima qualità, produce prodotti per creare effetti speciali come lattici, plastiline, colle varie, sangue finto ecc,
Oggi vi voglio parlare dei loro camouflage, io possiedo la palettina da 24 colori per un totale di 80 gr, dove c’e’ un ottimo assortimento colori per tutte le esigenze, tutte le discrimine e tutti gli incarnati. Sono contenuti in una scatola di latta e le cialdone sono attaccate su una lastra di alluminio, packaging molto molto pratico. I fondi hanno un profumino di trucchi di una volta, mi ricorda tanto il profumo dei trucchi che erano in commercio negli anni ‘90. Non la consiglio per un uso personale perché ha troppi colori che poi si rischia di non utilizzare, se volete provarla prendete singolarmente i colori che vanno bene per il vostro incarnato. La palettina che ho io viene venduta ad un costo di più o meno 115 euro, mentre le cialdiane partono da un prezzo di 7-8 per la grammatura più piccola.’      Comprendono più di 130 colorazioni e vengono venduti come fondi camouflage ovvero creme colorate che coprono qualsiasi discromia o imperfezioni e sono water resistant, quindi si tratta di full coverage. Sono dei fondi compatti in crema, vanno applicati e lavorati molto bene sul viso per non creare macchie o spessori. Si possono applicare in vari modi: se ne applichiamo poco e lo tiriamo con una spugna bagnata avremo una coprenza piuttosto bassa, se lo applichiamo tamponandolo con una spugnetta bagnata avremo un ottima coprenza ma ahimè andremo a creare spessore sul viso. Per coprire le discromie  invece va picchietto con le dita fino ad ottenere la coprenza desiderata. In realtà io l’ho trovato un fondo dalla copertura costruibile in base a quanto ne applichiamo noi e un correttore full coverage. Con questi fondi io riesco a coprire anche i tatuaggi e le occhiaie più tenaci. Lo amo come correttore ma non come fondotinta  perché su di me dura davvero poco già dopo 4-5 ore tende ad andare via fino a sparire del tutto nonostante lo fissi benissimo con la cipria. Ho provato con primer senza primer, ma il risultato è lo stesso e poi prima di sparire si muove sul viso andando a depositarsi sulle linee d’espressione.  E poi se devo coprire delle zone più ampie devo applicarne troppo, quindi come fondo non mi piace. Lo amo come correttore però messo sotto al fondò perché copre l’impossibile, l’importante è usarlo abbinato ad un fondo molto coprente perché altrimenti si vede che sotto abbiamo usato un correttore, si nota proprio un piccolo spessore sotto che vi assicuro non è bello da vedere. Questa è la mia opinione fatemi sapere se li conoscete e come li usate e se conoscete dei metodi per farli durare di più usato come fondotinta.
Bacio alla prossima!!!
Review Dermacolor Kryolan

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog