Magazine Cultura

Review Party: La partita vincente

Creato il 19 luglio 2017 da Annalisaemme @annalisaemme

Review Party: La partita vincente
Buongiorno a tutti! Oggi, grazie alla Always Publishing, comincia un nuovo Review Party per parlare del debutto italiano della pluripremiata autrice Kristen Callihan e siamo noi di Reading at Tiffany's a fare da apripista. Quindi siete pronti? Ecco a voi la nostra recensione!

Review Party: La partita vincenteLa partita vincente
di Kristen Callihan
Game On series #1
Editore: Always Publishing
Prezzo cartaceo: € 13,99
Prezzo ebook: € 5,99
Pagine:  364
Titolo Originale: The Hook Up
Genere: Sport Romance

La pluripremiata autrice bestseller NYT e USA Today Kristen Callihan debutta in Italia con una storia d’amore fresca e sexy che vi catapulterà nel mondo del football americano. Unica regola, non innamorarsi… mai! Anna Jones è determinata a finire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell’adolescenza e riuscire, finalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente. Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l’NFL. La notorietà, fuori e dentro il campus, è parte di lui, anche se l’affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l’unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama. Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones? Tutto è lecito in amore e nel football, inizia la partita!




Review Party: La partita vincente
Sono molto contenta che una neo casa editrice come la Always Publishing abbia deciso di buttarsi nel mondo dell’editoria con questo titolo.
Avevo adocchiato questo titolo in inglese, letto la quarta di copertina e sperato di trovarlo anche in italiano.
Dopo pochissimi mesi, sono stata accontentata: Grazie!
Mi è piaciuto davvero tanto questo libro e mi son divertita a leggerlo.
I personaggi sono molto freschi e credibili: Anna Jones è una stupenda rossa - potere alle rosse! - un po’ curvy e, nonostante in passato la cosa le abbia creato dei complessi, adesso ha guadagnato un po’ di fiducia in sé e affronta la vita a testa alta (e con un decollate niente male!)…anche se ricadere nelle vecchie abitudini è sempre molto facile.
Anna non si fida di Drew e non pensa che uno come lui possa volere una come lei… quindi il loro rapporto, inizialmente, si basa sul continuo punzecchiarsi a suon di frecciatine. La nostra rossa non sbava dietro al nostro quarterback (cosa che manda un po’ fuori il poveretto!), ma nonostante ciò, i due non riescono a stare lontani e, quando si trovano nella stessa stanza, ognuno è consapevoledella presenza  dell’altro.
Parliamo di Drew?
Drew è uno sexy, atletico, brillante giocatore di football dell’ultimo anno di college. Ha avuto anche lui brutte esperienza in passato, ma non ne parla facilmente e, soprattutto, non ha mai giocato la carta “pietà” per conquistare le ragazze… non ne ha certo bisogno!
Una cosa che ho apprezzato di lui è il grande senso dell’umorismo… un uomo che non ci fa ridere non ha motivo di essere considerato un papabile partner! Appena Drew e Anna entrano nella stessa aula di filosofia, l’elettricità scatta e i due non riescono a staccare gli occhi l’uno dall’altra.
Il rapporto che all’inizio si crea tra i due è quella che si può definire “friends with benefits” (e quando la temperatura si alza, si alza per davvero!), ma per Drew diventa presto qualcosa di più: lui vuole Anna, desidera quella rossa intelligente e brillante (e tutta curve) per qualcosa di più! Peccato che Anna, non ne voglia sapere di questo statuario adone che lei considera solo arrogante!
Drew dovrà impegnarsi anima e corpo per convincere la rossa (credetemi, siamo testarde!) a cedere… ma i suoi sforzi verrano ripagati e il loro rapporto (con i dovuti alti e bassi) li porterà a maturare, cambiare opinione l’uno dell’altra e crescere insieme!
Ho amato anche alcuni dei personaggi secondari (come Gray, Iris e suo fratello gemello George) perché hanno aiutato ad alleggerire l’umore in alcune situazioni o a chiarire certe emozioni, ma soprattutto hanno reso questa lettura ancora più divertente.
In più, il bello di questo libro, è che parla di sport, ma non marginalmente: si entra nelle partite e nel gioco e, non lo dico troppo forte, potrei anche essere in grado di spiegarvi le regole principali del football americano (grazie glossario!!)… ma non mettetemi alla prova, vi prego!
Un libro che consiglio vivamente, che si legge velocemente e che vi coinvolgerà fino alla fine… quando esce il prossimo????
Game On Series:
1. The Hook Up - La patita vincente
2. The Friend Zone
3. The Game Plan

Tempo di lettura: Due giorni
Bevanda consigliata: Acqua Tonica con fetta di limone
Formato consigliato: cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 18 anni
Sito dell'Autore: Kristen Callihan

 

Review Party: La partita vincente
"Nell’istante in cui i nostri sguardi si incontrano, un fremito bollente mi attraversa mozzandomi il respiro (…) stranamente, il ragazzo mi restituisce lo sguardo a bocca aperta, come se anche lui sentisse quella strana energia." 




Ma l'appuntamento con il Review Party non finisce qui! Ecco a voi le prossime tappe e i prossimi blog che ci parleranno di questo fantastico libro:
Review Party: La partita vincente

Review Party: La partita vincente

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine