Magazine Cultura

REVIEW PARTY - Recensione - LA SPOSA PROMESSA: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DEI TUDOR di Ornella De Luca

Creato il 30 aprile 2018 da Linda Bertasi @lindabertasi
Oggi, eccezionalmente di lunedì, torna a trovarmi Ornella De Luca, in occasione dell'uscita del suo nuovo romanzo storico, dal titolo "La sposa promessa - Amori e intrighi alla corte dei Tudor".Andiamo a conoscerlo più da vicino!
REVIEW PARTY - Recensione - LA SPOSA PROMESSA: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DEI TUDOR di Ornella De Luca
SINOSSI: Edimburgo, Scozia, ottobre 1561: un giovane parroco viene convocato al carcere di Greyfriars per offrire l’estrema unzione a una detenuta, poco prima dell’esecuzione della condanna a morte fissata per la mattina seguente. La donna, ormai fuori di sé dal dolore, accetta di raccontare al confessore la sua vita e l’origine della colpa che l’ha condotta in quella sudicia cella.
Contea di Dunvegan, febbraio 1560: Eithne ha diciassette anni, è l’unica figlia del laird del clan MacLeod e sulle sue spalle pesano grandi aspettative, anche se lei non sembra esserne del tutto consapevole. Il suo destino è di andare in sposa a un ricco highlander scelto dal padre, ma a ostacolare questa unione c’è il legame con Alastair, lo stalliere del castello, suo compagno di giochi sin dall’infanzia. Una straordinaria catena di eventi porta Eithne a prendere in fretta decisioni che segnano il destino del suo clan e di tutta la Scozia: la zia, Lady Maighread Douglas, la coinvolge in un complotto ai danni dei nobili cattolici del regno, in un periodo drammatico che minaccia di sfociare in una guerra civile. Eithne deve quindi scegliere se salvare se stessa e l’uomo che ama, oppure il destino del clan MacLeod. I due giovani innamorati, costretti dalle circostanze, organizzano una fuga per scampare alla vendetta di Erinna, la madre di Eithne. Ma cosa sono disposti a sacrificare per restare insieme? La sposa promessa è un grande romanzo di amore, avventura e intrighi al tempo di Mary Stewart ed Elisabetta I Tudor: conflitti religiosi, lotte fratricide e sete di potere si mescolano al più genuino e innocente desiderio di libertà.


"La sposa promessa - Amori e intrighi alla corte dei Tudor" è un romanzo storico ambientato in Scozia a metà del 1500, in un paese diviso da lotte intestine tra cattolici, protestanti e clan che si contendono il dominio territoriale. EDIMBURGO 1561 - Una giovane donna è in attesa dell'estrema unzione in una cella di

Greyfriars, condannata a morte e dilaniata dal dolore. Il prete, che viene a visitarla, ascolta la sua confessione riguardo ai motivi che l'hanno condotta sin lì.Contea di Dunvegan 1560 - Eithne è la figlia del capoclan Mac Load, su di lei vi sono grosse aspettative, primo fra tutti il matrimonio con un ricco highlander, ma la giovane è segretamente innamorata di Alastair, lo stalliere a cui la lega un'amicizia infantile.Un destino che sembra già deciso sta per cambiare, sconvolto da complotti e minacce.Il suo percorso sarà avventuroso e inaspettato. Cosa le riserverà il futuro?
La caratterizzazione dei personaggi è egregia.Eithne è la protagonista femminile; diciasettenne, figlia del capoclan dei MacLeod e in prigione, in attesa del cappio. Inizialmente, si mostra come una giovane donna rassegnata al suo destino ma, procedendo nella lettura, assistiamo a una sua maturazione interiore. Da giovane spensierata, sognatrice e di indole ribelle, si trasforma in una donna caparbia, impulsiva e pronta a tutto pur di coronare il suo sogno d’amore con lo stalliere Alastair. Attorno alla protagonista, si muovono moltissimi personaggi secondari, perfettamente caratterizzati e ben inseriti nella concatenazione degli eventi. Ho adorato la zia di Eithne e il rapporto quasi materno che ha con la nipote, è disposta a tutto pur di aiutarla. In contrapposizione, abbiamo Erinna, la madre di Eithne: astuta, crudele e spietata; avrà un ruolo determinante nella storia.
REVIEW PARTY - Recensione - LA SPOSA PROMESSA: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DEI TUDOR di Ornella De Luca
'- Siamo perduti - le sussurrò stringendola.
- Cos’hai deciso?
Alastair le sollevò il viso per guardarla negli occhi. Abbiamo mai avuto altra scelta?
Eithne sorrise speranzosa: -Temo di no. Io ti amo e non potrei mai essere di nessun altro. Sapevamo di essere destinati ad azioni estreme per stare insieme! - gli confessò priva di vergogna.' 

L’intreccio è complesso, avvincente e ricco di colpi di scena. L’intrigo e l’imprevisto sono sempre dietro l’angolo, e l’imprevedibilità della trama è la caratteristica principale di questo libro. La dolcissima storia d’amore tra i due protagonisti, amici d’infanzia cresciuti insieme e destinati a innamorarsi, malgrado la differenza di ceto sociale, si mescola armonicamente con i complotti politico-religiosi. L’ambientazione è complessa, ma accurata; il contesto storico in cui ci muoviamo è fedele, ma non compaiono personaggi storici, vengono solo citati. Lo stile è scorrevole e accattivante, come in ogni libro della De Luca. Ho trovato molto interessante l’uso di frasi in gaelico (tradotte a piè di pagina), che aiutano il lettore a immergersi ancor più nell'epoca dipinta abilmente dall’autrice. I temi trattati sono: l’amore, la vendetta e la lotta per il potere. Il messaggio tra le righe è relativo al destino e ai suoi disegni. La protagonista è una donna che non ne ha paura, ma che decide di affrontarlo con tenacia e forza interiore. Consigliatissimo per conoscere la penna di un'autrice che non lascia indifferenti. Consigliato agli amanti del romance storico e del romanzo storico con ambientazione inglese/scozzese. A chi ama i romanzi al femminile, dove i giochi di potere e la storia si condiscono una trama mai banali. Dania Francella(Editing a cura di Linda Bertasi)
REVIEW PARTY - Recensione - LA SPOSA PROMESSA: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DEI TUDOR di Ornella De Luca  IL VOTO DI DANIA
REVIEW PARTY - Recensione - LA SPOSA PROMESSA: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DEI TUDOR di Ornella De Luca
Dania Francella nasce nel 1981.
Lettrice compulsiva, nel corso degli anni ha letto quasi tutti i generi letterari: dalla mitologia ai saggi storici, dalla narrativa contemporanea alle biografie, dai legal thriller ai libri d'inchiesta, dai classici ai romance.
Ottimista, sognatrice, romantica e, forse,  troppo empatica. Ama il mare, la montagna e le città d'arte, il calcio, il classic rock, Ligabue, Gaetano e De Andrè; fan appassionata della saga di Star Wars e dei supereroi. 
La sua è una lettura attenta al dettaglio, difficilmente qualcosa le sfugge e le sue recensioni sono sempre accurate e dedite a evidenziare i pregi del testo e dell'autore.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog