Magazine Letteratura per Ragazzi

Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Da Caffenero

by Daniela - QUESTO POST POTREBBE CONTENERE LINK AFFILIATI

Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Tra i film di animazione in uscita nel 2019 c'è un titolo molto interessante per gli argomenti che propone. Si tratta di Rex un cucciolo a palazzo che unisce le avventure di un cucciolo a un tema molto importante: il bullismo. Il messaggio che passa è quello di non accettare nessuna forma di bullismo.

Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Rex: la trama

Rex è uno dei quattro cani tanto amati dalla Regina Elisabetta. Come ultimo arrivato, diventa velocemente il preferito suscitando la gelosia di un altro cane del gruppo che cercherà di affogarlo nel Tamigi. Rex si salva e viene portato in un canile dove fa amicizia con altri randagi, tranne che con Tyson, un cane che fa il padrone minacciando i più piccole e la sua stessa compagna. Rex e i suoi amici troveranno il modo di scappare, tornare dalla Regina Elisabetta che piange la perdita del suo cucciolo e sistemare i conti anche il cane che ha cercato di affogarlo per prendere il suo posto.

Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Cartone animato sul bullismo

Dopo un inizio decisamente timido, la storia decolla appena Rex viene buttato nel fiume. Il tradimento del suo amico è il primo atto di bullismo per invidia: se Rex fosse morto l'altro cane sarebbe tornato a essere il preferito della regina. Nel canile c'è Tyson che fa il bullo: organizza incontri di lotta, sfida chi non gli piace e arriva a minacciare anche la sua fidanzata canina promettendole una "lezione" per averlo tradito. La reazione di Rex passa un messaggio importante:

  • non si lascia da solo nessuno che sia vittima di bullismo
  • uniti si possono affrontare i bulli
Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Violenza contro le donne

La minaccia di Tyson alla sua fidanzata è una scena in cui si legge un riferimento alla violenza contro le donne. Tyson non arriva a picchiarla perché interviene Rex che si mette di mezzo e riesce a farla fuggire. Il riferimento è sottile, i cani parlano di Tyson che fa il bullo e non verbalizzano la sua azione contro la fidanzata, ma i bambini capiscono che anche quel comportamento è sbagliato.

Rex un cucciolo a palazzo: un cartone sul bullismo

Da che età proporlo?

L'umorismo del film è adatto a bambini piccoli: un Tramp in visita alla Regina Elisabetta che si fa i selfie, domestici del palazzo che fanno gli equilibristi e divertenti allenamenti di Rex per affrontare l'incontro di lotta (con un richiamo a Rocky). La regina è presentata come una nonna molto affettuosa verso i suoi cuccili, atteggiamento ben diverso quello del Principe Filippo a cui spettano i dispetti dei cani. Il bullo è il cattivo, come in tante altre storie per bambini, con la differenza che si dà un nome più preciso al suo comportamento e ci si sofferma su come reagire.

Rex un cucciolo a palazzo esce al cinema il 14 febbraio, data perfetta per comunicare che il vero amore non è fatto di minacce o di bulli. Speriamo che i bambini di oggi capiscano il messaggio e sappiano fare le giuste scelte da grandi.

LEGGI ANCHE Libri per spiegare il bullismo a bambini e ragazzi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog