Magazine Africa

Ricordare Daniele Tamagni

Creato il 26 dicembre 2017 da Marianna06

Immagine correlata

Chi era?

Un fotografo- artista.

Un amante dell'Africa. Ma di un'Africa fuori dai consueti stereotipi.Un'Africa le cui immagini chissà quante volte abbiamo osservato e scorso, magari anche  distrattamente, nella fretta di scegliere quella giusta a corredo dei nostri post.

E che ora, che Daniele non è più con noi, ci ritornano in mente.

Accanto ai Dandy del Congo anche l'inaspettato heavy metal del Botswana e le lottatrici boliviane. Quindi non solo Africa.

Daniele Tamagni riusciva a cogliere la meraviglia del mondo nei suoi scatti. La curiosità per le persone. Per la vita. Per la gioia di vivere.

Lui, che non era proprio un compagnone, uno di quelli che ti fanno svoltare la serata con l’estro salottiero o mondano. Era «uno strano», da questo punto di vista.

Ma con la macchina in mano si trasformava. E quando guardavi le sue foto ti accorgevi che non avevi mai guardato bene, non avevi aperto gli occhi, non avevi messo a fuoco le cose giuste.

In alto: una forse delle più note tra le sue foto.Curiosità,ironia, sapienza d'artista, critica sociale. Un mix davvero molto "speciale".

 

Ricordare Daniele Tamagni

 e qui : la celebre foto delle lottatrici boliviane

                           

                                 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :