Magazine Economia

rifinanziamento mutui per accorciare la durata del finanziamento

Da Mutuonline

MUTUI RIFINANZIAMENTO

Negli articoli precedenti, abbiamo notato come molti consumatori scelgano come possibilità quella di rifinanziare un prestito per : abbassare il tasso di interesse, possibilità di convertire un mutuo a tasso variabile con uno a tasso fisso ipotecario o viceversa, attingere dal patrimonio per un acquisto importante o una grossa ristrutturazione oppure anche il desiderio di consolidare il debito attuale.

rifinanziamento mutui per accorciare la durata del finanziamento
Molti clienti però, scelgono il rifinanziamento anche perché questo da loro la possibilità di accorciare la durata del mutuo richiesto; essi infatti non cambiano molto nel pagamento mensile, ma scelgono di accorciare la durata mutuo.

Per questo motivo, un mutuo a tasso fisso di 100.000 euro stipulato a 30 anni con tasso di interesse pari al 9%, rifinanziandolo il tasso di interesse si riduce al 5,5% e riduce anche il termine che diventa pari alla metà (15 anni), sfruttando solo un leggero cambiamento nel pagamento mensile, da 804,62 euro a 817,08 euro; una conversione che sfrutta dei notevoli vantaggi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :