Magazine Diario personale

Riflessioni antipatiche… e vere.

Da Eloisiaspan @EloisiaSpan

y1pg-nAhorEtnAvVd2KXOPuCrpfjd_fzOOuocEew0sg6uzfxlZNfwd7yeDJLofJESd0-300x198

“Ho come l’impressione che molta gente non abbia la benchè minima percezione di se. E credo che sia davvero un guaio non riuscire a trovarsi all’interno dei propri panni, ed oltre che un guaio, credo che sia oltremodo angosciante, brutto e pauroso. Non riuscire ad appartenere a se stessi e cercarsi disperatamente nelle vite degli altri, non possedere una propria unicità e prendere in prestito spezzoni di vita, successi, emozioni, battiti di qualcun’altro che sembra possederne in abbondanza. Prendere in prestito, rubare, sottrarre, sovrapporre, mancare, adattare, ritagliare, incollare…
… e non trovarsi comunque.
Prego per voi tutte le sere. TrovateVI e lasciateMI in pace.”

Eloisia Spanò.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog